Bottiglia in testa mentre passeggia in centro: ferita una ragazza

L'episodio è avvenuto la sera di sabato all'angolo di piazza Donati. A lanciare la bottiglia un uomo in bici

Passeggiava in centro con gli amici, in una serata come tante altre. Ad un tratto il dolore e la paura. Una giovane di 22 anni è stata raggiunta da una bottiglia in testa, che le ha causato una ferita con copiosa perdita di sangue. E' successo sabato dopo le ore 23 in piazza Donati.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, che indaga sul caso, la giovane stava attraversando il vicolo da piazza Sant'Omobono, mentre un uomo in bici veniva in senso contrario, da via Dini. I due si sono anche visti. Poi lui ha lanciato in aria la bottiglia che aveva in mano, che cadendo è finita per colpire la ragazza. Lei stessa, parlando con gli agenti, ha riferito che molto probabilmente non c'era un bersaglio: sarebbe stato quindi un gesto inconsulto, senza una reale motivazione.

Secondo la descrizione fornita dalla vittima, l'uomo sarebbe stato un nordafricano. Dopo l'incidente si è dilegato nei vicoli a bordo della sua bicicletta. La 22enne è stata soccorsa dal titolare della pizzeria vicina, all'altezza dell'angolo della strada, poi è arrivata l'ambulanza in codice giallo. La Polizia ora valuta le immagini della videosorveglianza per risalire all'identità del sospettato.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento