Volterra, frana a Mazzolla: completata la messa in sicurezza del versante

La zona era stata interessata da una frana a Pasqua. Il sindaco Buselli: "Serve più aiuto da parte della Regione"

Completata, tramite palificazioni, la messa in sicurezza del versante che interessava la strada di accesso alla piazza del borgo di Mazzolla, a Volterra, dopo la frana che si è verificata a Pasqua di quest'anno. Adesso i lavori proseguiranno con la contestuale messa in sicurezza della sede stradale attraversata dal cedimento. Ad annunciarlo è l'amministrazione comunale di Volterra.

"Il versante ha visto in questi anni molti interventi - spiega il sindaco marco Buselli - che sicuramente hanno contribuito alla messa in sicurezza dei punti interessati e a mitigare il rischio complessivo. Serve però un aiuto ulteriore da parte della Regione Toscana perché il versante è notoriamente fragile"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'area, che si trova a poche decine di metri dalle Balze, è particolarmente critica e già nel recente passato ha visto, a valle del cedimento attuale, la realizzazione di una gigantesca barriera paramassi, la realizzazione di uno sperone a sostegno della strada, la messa in sicurezza del versante sotto i Leccetti, la realizzazione di doppie palificazioni a sostegno della strada che attraversava il crinale eroso dai due lati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento