Cascina: affidati i lavori di manutenzione straordinaria per la scuola elementare di Latignano

L'investimento del Comune è di circa 100mila euro. La partenza del cantiere è prevista per il 22 luglio

Partono i lavori di manutenzione straordinaria alla scuola elementare San Giovanni Bosco di Latignano, Cascina. E' dei giorni scorsi la determina di aggiudicazione e affidamento dei lavori per un importo di poco al di sotto dei 100mila euro, a cui si aggiungono altre risorse per la progettazione e la direzione dei lavori, tutto finanziato con risorse proprie di bilancio.

L’assessore ai lavori pubblici Roberto Sbragia, che ha seguito le varie fasi, si congratula con gli uffici che "nonostante la carenza di personale stanno collaborando per risolvere le tante problematiche del territorio. Le scuole sono alcuni degli interventi che questa amministrazione sta tentando di portare avanti, senza dimenticare il resto delle opere necessarie a tutto il territorio cascinese".

L’intervento a Latignano consistente nell’esecuzione di una manutenzione straordinaria volta al recupero funzionale della copertura della scuola. L’intervento si è reso necessario perché il manto di copertura è ormai da tempo vistosamente ammalorato. I lavori programmati, oltre a garantire l’impermeabilizzazione della struttura, mirano a ridurre le dispersioni termiche mediante la messa in opera di un sistema di coibentazione, posto nel sottotetto, in grado di migliorare il comfort abitativo dell’intero fabbricato. Nell’ambito di tale intervento si prevede anche la sostituzione delle grondaie, tubi pluviali e lattonerie in genere. Al fine di evitare interferenze con l’attività scolastica e consentirne il regolare svolgimento, si procederà ai lavori nei mesi estivi. L’inizio delle lavorazioni è prevista per lunedì 22 luglio.

"Durante la chiusura estiva - concludono l'assessore ed il sindaco reggente Dario Rollo - sono in esecuzione numerosi lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria, su gran parte delle scuole di tutto il territorio cascinese. Ogni anno cerchiamo di rendere migliori le nostre scuole e più agevole e sicura la permanenza di alunni ed insegnanti. In tale ottica presto inizieranno anche ulteriori lavori e progettazioni necessarie alla verifica strutturale dei complessi scolastici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento