San Paolo a Ripa d’Arno: via ai lavori di riqualificazione della piazza

Partito il primo dei tre lotti di interventi previsti dal progetto: verrà realizzata un'area verde dedicata a bambini e famiglie

Sono iniziati i lavori di riqualificazione in piazza San Paolo a Ripa D’Arno. Si tratta del primo dei tre lotti di interventi previsti dal progetto elaborato nel 2017 per un importo complessivo di 1,8 milioni di euro. La riqualificazione della piazza segue quella della Chiesa, completata nel 2018 dopo due anni dall'apertura dal cantiere.

Cosa prevede il primo lotto di lavori

Il primo stralcio di lavori, per un valore di 400mila euro, riguarda l’area sud adiacente alla chiesa di San Paolo e prevede una nuova pavimentazione in pietra, il taglio di alberi di alto fusto e loro sostituzione, la realizzazione dell’impianto di irrigazione, la posa in opera di siepi per un labirinto all’interno del quale saranno posizionate attrezzature ludiche come tappeti elastici, sedute lignee, arredo urbano in ghisa, panchine e cestini. Sono previsti anche giochi per bambini e una fontanella in acciaio. A realizzare questi primi interventi sarà l'impresa Lattanzi di Roma.

"Stiamo dimostrando di agire per la riqualificazione dei quartieri periferici senza per questo trascurare i luoghi simbolo della città - commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Latrofa -  in particolare del centro storico. Con la partenza dei lavori di questo primo lotto abbiamo rivolto particolare attenzione ai bambini, creando uno spazio per il gioco e lo svago, in coerenza con i nostri obiettivi di riappropriazione degli spazi pubblici da parte delle famiglie in ambienti nuovamente belli e funzionali".

I lotti successivi

Il secondo stralcio di lavori (con un costo di circa 600mila euro) interesserà tutta l'area verde antistante la chiesa e proseguirà fino alle mura medievali prospicienti. L'obiettivo è quello di creare una continuità pedonale e visiva fra il lungarno, quel tratto di mura e la facciata della chiesa. Gli esemplari che verranno piantumati nell'area verde saranno ancora tigli. L'ultima fase (dal costo più elevato: 800mila euro) si articolerà sulla pavimentazione e sull'arredo dell'intera piazza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Principio di incendio al Centro dei Borghi: evacuato

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 21 e 22 settembre

  • Temporali in arrivo: allerta meteo arancione su tutta la Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento