Vecchiano: al via il secondo lotto di lavori in via Traversagna

La strada ha subito un grave deterioramento che ha reso necessario l'intervento per garantire la sicurezza agli automobilisti. Previste modifiche alla viabilità

Sono iniziati oggi, 10 ottobre, i lavori per il secondo lotto degli interventi previsti per via Traversagna, nel comune di Vecchiano. In concomitanza di tali operazioni, pertanto, dal 10 al 20 ottobre, dalle ore 8 alle ore 19, sarà istituito il senso unico alternato, regolato da movieri o in alternativa da semaforo, su alcuni tratti della Traversagna.

“Si tratta della seconda porzione di interventi, la cui prima fase era stata avviata nel dicembre scorso - commenta il sindaco Massimiliano Angori - ricordo che l'ipotesi progettuale prevedeva, difatti, una serie di lavori da realizzarsi in più step, orientati non soltanto alla normale ripavimentazione dello strato di usura, ma che sono finalizzati anche all'adozione di misure maggiormente incisive, messe in pratica introducendo anche materiali innovativi”.
“La via Traversagna è caratterizzata da elevati volumi di traffico, anche pesante, vista la prossimità con la zona industriale, inoltre la sua conformazione è costituita da una struttura generale che si configura come piuttosto cedevole in lunghi tratti - spiega Angori - molti gli elementi che hanno condotto ad un massiccio intervento di manutenzione come quello previsto dal progetto. Innanzitutto, vi è da tenere in considerazione la conformazione della strada stessa e del contesto in cui essa è inserita, pesantemente influenzato anche dall’evento alluvionale del Serchio del dicembre 2009 che, in tale zona, ha visto la via Traversagna fare da argine dell’allagamento dell’area fino al lago, per oltre due mesi (dal 25 dicembre 2009 al febbraio 2010, ndr). Infine, il carico di traffico, anche pesante, ha condotto questa viabilità a un rapido deterioramento”.

“Nello specifico, nel progetto, viene prevista la completa ripavimentazione con strato di usura tradizionale per tutta la sezione stradale e per l’intero sviluppo longitudinale - afferma l'assessore ai Servizi del Territorio, Michele Nicolini - il senso unico alternato istituito dal 10 al 20 ottobre riguarderà i seguenti tratti: dalla connessione con la nuova rotatoria di via Aurelia fino all'intersezione con via della Bozza; dall'intersezione con via della Bozza all'intersezione con via del Capannone per circa 1000 metri; un tratto di circa 400 metri dal confine con il Comune di Massarosa, Comune di Vecchiano. Molti interventi, inoltre, saranno eseguiti in orario notturno sempre nello stesso periodo, al fine di agevolare il più possibile la viabilità e diminuire per quanto possibile i disagi per gli utenti della strada”.

L'importo dei primi due lotti del progetto ammonta, rispettivamente, a circa 95.000 e 376.000 euro. I lavori saranno finanziati, in parte, con le risorse allocate sul bilancio comunale e, in parte, con l'accensione di un apposito mutuo.
“Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria fondamentale per il nostro territorio, sia per quanto riguarda la pubblica incolumità, sia per quanto concerne il miglioramento della viabilità a servizio della vicina zona industriale e, in generale, di tutta la nostra comunità” conclude il sindaco Angori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Degrado e insicurezza in via del Cottolengo, l'assessore: "Pattuglia fissa della Municipale"

  • Cronaca

    Botte alla ex, ai buttafuori e ai Carabinieri: 44enne in manette

  • Cronaca

    San Torpè e Santa Caterina: giornata di celebrazioni nella città della Torre

  • Cronaca

    Pontedera, il sindaco incontra i lavoratori della Piaggio: "L'azienda ascolti la loro voce"

I più letti della settimana

  • Giù dal cavalcavia mentre viaggia in moto: muore attore pisano

  • Trema la terra in Toscana: due scosse di terremoto

  • Foto con la Torre di Pisa per la Brooke di Beautiful

  • San Giovanni alla Vena: cadavere in Arno

  • Auto travolta dalla piena del fiume: donna dispersa

  • Via del Cottolengo, si rifiuta di fare l'elemosina: colpito al volto con un cazzotto

Torna su
PisaToday è in caricamento