People Mover e turismo, le guide pisane: "Un fiasco, ma impensabile spostare i bus da Pietrasantina"

L'Associazione Guide Turistiche Pisa e Provincia chiede di migliorare il parcheggio dei bus turistici senza spostare tale funzione alla fermata intermedia della navetta

Riceviamo e pubblichiamo la lettera firmata dall'Associazione Guide Turistiche Pisa e Provincia (AGT PISA).

"Noi guide turistiche abilitate per Pisa e la sua Provincia siamo molto fortunate. Lavoriamo e illustriamo ai visitatori di tutto il mondo bellezze uniche, che tutti ci invidiano. Incontriamo genti provenienti dai 4 angoli del pianeta, abbiamo modo di conoscere culture diverse dalla nostra, ascoltiamo lingue dai suoni esotici, tutto fantastico. Ma ciò che rende ancor più vario il nostro mestiere è quando si apre il giornale la mattina e si legge in Cronaca di Pisa notizie come: 'Spostamento del terminal turistico al parcheggio People Mover' ed è lì, in quel preciso momento, che il caffè va di traverso.

Diciamo le cose come stanno: il People Mover è stato un fiasco e ora vorrebbero rimediare con un parcheggio per bus turistici. Ma ci rendiamo conto di cosa stiamo parlando? Prima di fare simili affermazioni si è pensato a cosa comporta lo spostamento? O lo si è detto giusto per conquistarsi un articolo sul giornale e avere un po' di visibilità? Si è ben ponderato le conseguenze che ci potrebbero essere in termini di presenze turistiche a Pisa?

Prendiamo ad esempio gruppi di turisti che arrivano in questo desolato luogo (parcheggio People Mover) senza i pur minimi servizi al pubblico (sufficiente numero di toilettes, bar, distributore di carburante per i bus ecc) da lì, dopo aver pagato una tassa di parcheggio, dovrebbero prendere il People Mover (pagando? Ancora? Quanto?) per essere scaricati al binario 14 della Stazione Centrale. Laggiù, in fondo in fondo… La comitiva dovrebbe quindi andare nel sottopasso per uscire in Piazza della Stazione e non siamo ancora a niente! Prendere il bus? Ripagare un biglietto? Ma se in alta stagione in ore di punta arrivano 30/40 bus tutti insieme in ognuno circa 50 persone, quante LAM ci vogliono?

Devono andare a piedi? Ma stiamo scherzando? O vogliamo anche imporre che al turista sarà vietato prendere il mezzo pubblico? Poi devono tornare. Ci siamo già stancati solo a pensarlo e a scriverlo. Chissà che bellezza in estate. Nelle piene ore di sole. Non ci siamo. Per niente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciate andare in quel parcheggio altri, non i turisti. Lasciateli dove sono, cioè in Via Pietrasantina. Pensate a migliorare quel parcheggio che da 20 anni circa sta ancora aspettando degli alberi per l'ombra, delle panchine, il sotto (o sopra) passo della ferrovia e tante altre cose che ormai tutti i cittadini sanno. Cerchiamo di incentivare le visite nei Musei Nazionali di Pisa (Reale e S. Matteo) scrigni di tesori inestimabili che restano deserti dando la possibilità ai bus turistici di avvicinarsi almeno fino al Palazzo dei Congressi, non di allontanarsi sempre di più. Pensiamo ad accogliere e impariamo a farlo sempre meglio. Buona stagione turistica a tutti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus: 196 nuovi casi in Toscana, il dato più basso dall'inizio dell'epidemia

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

Torna su
PisaToday è in caricamento