Licenziamenti Camp Darby: arrivate le impugnazioni in Usa

Sono arrivate a destinazione, alla Casa Bianca, le prime lettere di impugnazione di licenziamento presentate dai dipendenti di Camp Darby che non hanno accettato il trasferimento

Le impugnazioni dei licenziamenti sono arrivate a destinazione. Lo rivela Vittorio Salsedo, segretario provinciale di Fisascat Cisl, in possesso della ricevuta di ritorno della lettera inviata al presidente Barack Obama. La sorte dei 34 dipendenti che non hanno accettato il trasferimento, e dei 12 a giudizio del comando di Camp Darby, è legata anche a questa azione giudiziaria.

"Alla Casa Bianca - spiega Salsedo - è stata anche spedita la convocazione in tribunale a Pisa per l'udienza fissata il prossimo 27 settembre, quando il governo degli Stati Uniti dovrà rispondere di comportamento antisindacale nella gestione della vicenda degli esuberi alla base-satellite di Vicenza. Se il giudice del lavoro Elisabetta Tarquini darà ragione alle motivazioni della Cisl, i licenziamenti che sono in ottemperanza all'articolo 28 dello statuto dei lavoratori, non potranno essere applicati da ottobre".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Ac Pisa 1909: Dana versa la caparra ma Petroni rifiuta

    • Cronaca

      Incendio a Calambrone vicino ai giostrai: intervengono i vigili del fuoco

    • Cronaca

      Movida, blitz in Vettovaglie: sequestrate 5mila bottiglie di birra

    • Eventi

      Bright, la 'Notte dei Ricercatori': in viaggio con la 'metropolitana del sapere'

    I più letti della settimana

    • Incidente stradale a Vecchiano: morto carbonizzato all'interno dell'Ape

    • Lavori sul ponte di Tombolo: Aurelia chiusa per due mesi

    • Agnano: autobus di linea prende fuoco

    • Tamponamento in superstrada: traffico bloccato

    • Pisa-Ascoli, i tifosi si mobilitano: 'abbraccio' alla squadra e contestazione alla società

    • Pontedera, semaforo al Chiesino: rilevate 20 infrazioni al giorno

    Torna su
    PisaToday è in caricamento