Farmigea: confermati gli investimenti su Pisa, chiuderà invece il ramo commerciale

E' quanto emerso nell'incontro che si è svolto venerdì mattina tra l'azienda, la Regione e i sindacati

Lo stabilimento Farmigea Spa rafforzerà le sue produzioni a Pisa ma chiuderà il ramo dedicato al commerciale per affidarlo a terzi. E' questo l'esito della riunione convocata questa mattina, venerdì 7 dicembre, a Pisa dal consigliere del presidente Rossi per il lavoro, Gianfranco Simoncini, e a cui hanno partecipato i rappresentanti dei lavoratori, i sindacati di categoria, la Confindustria e i vertici dell'azienda.

Nel corso dell'incontro la proprietà di Farmigea ha riconfermato la volontà di investire sullo stabilimento pisano (dove lavorano 150 addetti) anche attraverso il rinnovo del parco macchine e si è resa disponibile su questo terreno a un confronto continuo e periodico con le organizzazioni sindacali. L'azienda ha però anche ribadito la decisione di chiudere la società commerciale (Farmigea srl) dal prossimo 1 gennaio 2019 e di affidarsi a una rete terza. Sono 61 in tutta Italia i dipendenti di questa società (in gran parte informatori medici), ma l'azienda avrebbe anche evidenziato di aver ricevuto già 15 lettere di dimissioni e di aver appreso che alcuni altri lavoratori avrebbero già trovato un nuovo lavoro.

"L'auspicio - afferma in una nota Simoncini - è che nell'incontro tra le parti sull'azienda commerciale, in programma lunedì 10 dicembre presso l'agenzia regionale per l'impiego, e in quelli successivi, si possa arrivare a un punto di equilibrio per giungere a un accordo che possa essere accettabile per entrambe le parti".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo disperso in Arno: ricerche per tutta la notte

  • Cronaca

    Scuola Normale: mozione di sfiducia nei confronti del direttore Barone

  • Economia

    Piaggio: nuovo stabilimento a Boston per produrre i robot Gita

  • Cronaca

    Gioco d'azzardo: il Codacons diffida le questure toscane a chiudere le sale slot vicine a luoghi sensibili

I più letti della settimana

  • Tragedia a Navacchio: impiegato si impicca in banca

  • Lavoro e proteste: lungo sciopero dei benzinai

  • Meteo, perturbazione in arrivo: allerta gialla per neve

  • Centro storico, maxi-retata antidroga: chiuso anche il punto Snai di Viale Gramsci

  • Meteo: prima arriva il freddo, poi la neve

  • Camionista accoltellato lungo la Fi-Pi-Li durante una lite

Torna su
PisaToday è in caricamento