Lorenzana: calciatore di 18 anni ucciso da una leucemia

In pochi giorni la malattia si è portato via Lorenzo Burgalassi, studente dell'istituto 'Pesenti' di Cascina e giocatore del Tuttocuoio

Lorenzo Burgalassi (foto da Facebook)

Una leucemia fulminante che non ha lasciato scampo ad un ragazzo di appena 18 anni, Lorenzo Burgalassi, studente dell'istituto 'Pesenti' di Cascina e calciatore del Tuttocuoio. La malattia era stata diagnosticata solamente alcuni giorni fa e già da ieri si era diffusa la notizia della morte del giovane che viveva a Lorenzana. La procedura di accertamento di morte cerebrale è iniziata oggi, 12 settembre, intorno a mezzogiorno all'ospedale Cisanello di Pisa, dove Lorenzo era ricoverato. Al termine delle sei ore trascorse come da protocollo il ragazzo è stato dichiarato deceduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio domenica scorsa in occasione della gara casalinga del Tuttocuoio contro il Rimini (serie D), nella distinta con l'elenco dei giocatori la società neroverde aveva inserito la frase 'Forza Lorenzo siamo con te', come segnale di incoraggiamento verso il giovane difensore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento