"Via dalla Rai perchè assessore in una Giunta leghista"

E' l'accusa di Luca Nannipieri, storico dell'arte, personaggio tv e da poco assessore a Cascina

Il critico d'arte e assessore a Cascina Luca Nannipieri

'Epurato' dalla Rai perchè assessore in una Giunta leghista. E' l'accusa rivolta alla televisione pubblica dal noto critico d'arte e volto televisivo Luca Nannipieri, diventato recentemente assessore nel comune di Cascina. "Sono diventato assessore - dice Luca Nannipieri - e proprio mentre sta uscendo il mio libro Rai, ampiamente annunciato su RaiUno, sono scomparso dalla tv pubblica".

Nannipieri era infatti ospite fisso in una rubrica di RaiUno dedicata al patrimonio culturale italiano, dalla quale ha poi preso forma un libro uscito in questi giorni. Secondo le regole Rai quando si hanno incarichi politici non si può più essere ospiti in trasmissioni come opinionisti, conduttori o presentatori. Ma Nannipieri non ci sta. "Conosco questa regola ma Vittorio Sgarbi è assessore e regolarmente ospitato in tv. Rimane incomprensibile perché la Rai si rifiuti di ospitare una persona che parla di arte e patrimonio storico artistico senza nessun riferimento politico".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 14 e 15 settembre

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

Torna su
PisaToday è in caricamento