Il sottosegretario Borgonzoni a Pisa, il sindaco: "Il Giardino Scotto fulcro del percorso turistico"

Il primo cittadino ha illustrato al sottosegretario ai Beni culturali il progetto dell'amministrazione comunale per il rilancio dell'area cittadina

Ha fatto tappa ieri, 7 gennaio, a Pisa il sottosegretario ai Beni e attività culturali Lucia Borgonzoni che ha incontrato il sindaco Michele Conti. Era presente anche il deputato della Lega Edoardo Ziello. Nel pomeriggio si è svolto anche un incontro con il soprintendente Andrea Muzzi.
Nell’occasione è stato effettuato un sopralluogo al Giardino Scotto, di proprietà comunale. L’amministrazione ha in mente di realizzare percorsi turistici, rendendo disponibili alla fruizione pubblica gli antichi camminamenti, e sta pensando anche ad un maggiore utilizzo dell'area per eventi e iniziative culturali estive.

"Abbiamo mostrato al sottosegretario Borgonzoni, che ringrazio per l’attenzione che da sempre dimostra per la nostra città, le possibilità di un recupero organico di questa antica fortificazione che è il Giardino Scotto - dice il sindaco Conti - nostro obiettivo è farne il punto di partenza del circuito turistico, culturale e museale dei Lungarni. Una sfida che la città ha di fronte da anni e che vogliamo portare in fondo. La prossima apertura del Museo delle navi antiche offre lo spunto per ripensare ad un sistema dei Lungarni, con la sede espositiva degli Arsenali Medicei riferimento verso il mare e lo Scotto con riferimento verso monte, con in mezzo il museo di San Matteo, Palazzo Lanfranchi, Palazzo Reale, Palazzo Blu, la chiesa della Spina, per una valorizzazione complessiva dell’ambito fluviale cittadino che allarghi l’offerta turistica e culturale oltre la Torre".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • E prima ancora di pensare ai tossici & C. occorrerebbe che i Pisani manutenessero un po’ meglio i propri palazzi, che sembra di essere in una città del terzo mondo, invece di affittare in nero fondi e appartamenti per poi vivere a Calci!

    • Ben detto!

  • C’era anche il playmobil con la cravatta ... il mio preferito! Lo adoro, con quell’aria così intelligente! Ha la stessa espressione del mio cane quando scorreggia e si sorprende del puzzo...ah la meraviglia di chi non capisce un c...e guarda il mondo. Poi però mica vorrà anche parlare, basta che si limiti a far presenza e lasciare la Z sul selciato con la pipì. Il formidabile leghista Z. Que homme!

  • Detto così, sembrerebbe ben pensato. Ora bisognerà vedere COME viene attuato.

  • La sottosegretaria ai beni e alle attività culturali che non legge un libro da tre anni... per tacer del resto...

  • I tossici dello Scotto li avete messi in formalina come fate con gli zingari quando arrivano i politici?

    • condivido. prima dei "percorsi turistici" sarebbe meglio eliminare spacciatori, tossici, fumatori di canne e quantaltro

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Classe in meno alla scuola 'Agazzi', risponde l'assessore: "Polemica strumentale e immotivata"

  • Politica

    Pontedera: inaugurata la sede della Lega nell'ex circolo Pd

  • Cronaca

    Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Cronaca

    Vicopisano: contenitori per la raccolta differenziata all'IC Ilaria Alpi 

I più letti della settimana

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 gennaio

  • Corso Italia: rapinano l'Ovs e feriscono con un coltello il vigilante

Torna su
PisaToday è in caricamento