Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

L'uomo era sull'imbarcazione insieme alla moglie quando è stato colpito da un arresto cardiaco

Un altro malore mortale in spiaggia dopo quello di ieri a Tirrenia. Nel pomeriggio di oggi, 21 agosto, a Marina di Vecchiano un 49enne ungherese si è sentito male mentre si trovava con la moglie sul patino. Lo straniero, Zsoli Csirmac, è andato in arresto cardiaco. E' stato così condotto a riva dove sono state svolte le manovre di rianimazione da parte del personale della Pubblica Assistenza e della Misericordia di Pisa ma il suo cuore purtroppo non ha ripreso a battere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • 'L'Amica geniale' fa tappa a Pisa e alla Normale: appuntamento in prima serata su Rai 1

  • Coronavirus, riunione in Prefettura: "Nessun caso a Pisa, al momento non necessare misure urgenti"

Torna su
PisaToday è in caricamento