Maltempo, nubifragio nella notte: allagamenti e disagi in città

Alcune strade hanno subito allagamenti a causa della bomba d'acqua caduta tra le 4 e le 6 di mattina. Attivata la Protezione Civile. Restano sotto la soglia di allerta i livelli dei fossi a Porta a Lucca

Ristagni d'acqua in Piazza della Stazione (foto Angela Scaduto)

Cinquantadue millimetri caduti su Pisa città tra le 4 e le 6 di notte. L'allerta meteo diramata ieri dalla Protezione Civile regionale ha fatto sentire i suoi effetti nella notte. A Porta a Lucca alzati i livelli dei fossi ma sotto la soglia di allerta, qualche ristagno a bordo strada. Allagamenti registrati in alcune strade. Riaperta alla circolazione via Garibaldi, così come via Cerboni e via della Spina che erano state chiuse al transito. Disagi anche in via Fedi e in via Tino da Camaino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco impegnati, soprattutto in zona centro, per liberare dall'acqua scantinati e garage. Situazione comunque in miglioramento.

INVIACI FOTO E SEGNALAZIONI ALL'INDIRIZZO PISATODAY@CITYNEWS.IT OPPURE ATTRAVERSO LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus, i balneari pisani attendono con fiducia la bella stagione

  • Coronavirus: 175 nuovi casi in Toscana, il numero dei guariti supera i deceduti

Torna su
PisaToday è in caricamento