Pontedera, maltrattava la convivente: 39enne agli arresti domiciliari

Le manette per l'uomo sono scattate la mattina dell'8 marzo, in esecuzione dell'ordine del Tribunale

Sono scattati gli arresti domiciliari per un cittadino italiano di 39 anni, a Pontedera, per il reato di maltrattamenti in famiglia. I carabinieri hanno infatti arrestato l'uomo ieri mattina, 8 marzo, in esecuzione del provvedimento cautelare emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pisa, che ha pienamente condiviso le risultanze investigative raccolte dai militari. L'accusa è di ripetuti maltrattamenti con minacce e offese posti in essere dal soggetto in danno della convivente.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

  • Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

  • Potassio: in quali alimenti trovarlo e perché fa bene al cuore e ai reni

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • Cadavere nel parcheggio ad Ospedaletto: disposta l'autopsia

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • Pontedera, si ribalta con l'auto: un ferito e traffico interrotto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 20 e 21 luglio

  • Lotterie: vinti 200mila euro ed una casa a San Giuliano Terme

Torna su
PisaToday è in caricamento