Proteste: corteo in centro contro il ddl Pillon

La manifestazione lanciata dal coordinamento femminista 'Non Una di Meno' si è svolta nel pomeriggio di sabato

Foto Casa della Donna

Si è svolto ieri, 10 novembre, il corteo lanciato da 'Non Una di Meno' per protestare contro il disegno di legge Pillon, che ha l'intenzione di riformare i tratti del diritto di famiglia legati a separazioni, divorzi, affidamento e mantenimento dei figli. In questa data ci sono state manifestazioni in tutta Italia per la possibile nuova normativa, che resta molto criticata da più parti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attiviste pisane, insieme a tanti altri cittadini di tutte le età, si sono ritrovate alle ore 16 in Largo Ciro Menotti. Dopo le 17 è partito il corteo che ha sfilato per le vie del centro, andando a chiudersi in Piazza Vittorio Emanuele. "Pillon - scrive il collettivo - è il promotore del disegno di legge che riformulerà l'accesso al divorzio, la genitorialità e la possibilità di una denuncia delle violenze domestiche. I cambiamenti minano le conquiste di decenni di lotte per l'autonomia delle donne, dei bambini e delle bambine, degli uomini e della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 12 nuovi casi e 2 decessi

Torna su
PisaToday è in caricamento