Marenia, ecco il bando invernale: 220mila le presenze registrate nel periodo estivo

Dall'amministrazione 20mila euro per promuovere il litorale anche nel periodo di bassa stagione. Bilancio positivo per il cartellone estivo con le Frecce Tricolori e il Carnevale che hanno fatto il pienone

La presentazione del bando per i contributi di Marenia d'Inverno

Marenia non si ferma e dopo le oltre 220mila presenze fatte registrare sul litorale durante le iniziative inserite nel cartellone estivo si pensa già all'inverno. Questa mattina, giovedì 22 settembre, è stato infatti presentato il bando per la concessione di contributi ad associazioni, fondazioni e soggetti privati che si propongono di organizzare eventi durante il periodo di bassa stagione. "Per il terzo anno consecutivo - ha spiegato il vicesindaco e assessore per il litorale Paolo Ghezzi - abbiamo deciso di replicare Marenia d'Inverno mettendo a disposizione 20mila euro, provenienti dalla tassa di soggiorno, per promuovere iniziative in grado di valorizzare e promuovere il litorale anche nel periodo di bassa stagione".

IL BANDO. Per presentare la richiesta c'è tempo fino alle ore 12 del 17 ottobre. Il contributo assegnato massimo sarà pari al 50% del budget totale previsto dal soggetto attuatore e comunque non superiore a 2mila euro. Le attività dovranno essere realizzate nel periodo compreso tra il primo dicembre 2016 e il 15 maggio 2017. La commissione, nella valutazione dei vari progetti, valuterà tra l'altro: la capacità di coinvolgimento del pubblico, la capacità di richiamare nuovi flussi turistici e di prolungarne il soggiorno sul territorio, la qualità, l'originalità e l'accessibilità delle iniziative programmate, l'impatto della campagna di comunicazione e la congruenza del progetto con il piano finanziario.

IL BILANCIO DI MARENIA 2016. Sono state oltre 220mila le presenze fatte registrare sul litorale pisano da fine maggio a settembre. "Una grande partecipazione - ha continuato Ghezzi - che si è notata in tutti gli appuntamenti: dagli spettacoli alla musica, dalle iniziative per i più piccoli alle grandi serate. Come amministrazione siamo molto soddisfatti di come è andata la stagione e ringraziamo chi ci ha affiancato in questo cammino".

Tra gli appuntamenti di maggior successo l'esibizione delle Frecce Tricolori e il Carnevale Estivo. "La prima - ha detto Michele Aiello, dirigente comunale per le Manifestazioni storiche - ha fatto registrare circa 140mila presenze solo nella giornata di domenica 11 settembre. A queste andrebbero poi sommate le persone che hanno assistito anche alle prove del sabato e quelle che si sono fermate la domenica sera per i fuochi d'artificio e la festa conclusiva. Per quanto riguarda il Carnevale di Marina in due giorni sono arrivate sul litorale 45mila persone, molte provenienti anche da fuori Pisa". Numeri di tutto rispetto anche per altre iniziative: oltre 9mila presenze in Piazza Viviviani tra Festivalmar e serata Rememories anni '90, 2mila per il concerto di Alessio Bernabei, 800 per i 7 spettacoli del Teatrino del Sole e 300 per le varie presentazioni di libri.

Intanto l'amministrazione si sta già muovendo anche per la prossima stagione con il Comune che ha espresso ufficialmente all'Aeroclub d'Italia la propria disponibilità ad ospitare un Air Show di livello internazionale anche per l'estate 2017.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Incidente tra due auto e un camion all'ingresso della Fi-Pi-Li

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento