Marina di Pisa, minorenne rischia di affogare: salvato da un bagnante

L'episodio è accaduto lunedì mattina all'altezza di piazza delle Baleari

i mezzi della pubblica assistenza intervenuti

Ha rischiato di affogare dopo essersi tuffato in mare sulla spiaggia di Marina di Pisa, all'altezza di piazza delle Baleari. E' accaduto questa mattina, lunedì 23 aprile, intorno alle ore 11. Protagonista della disavventura un giovane 17enne straniero che vive a San Romano, nel Comprensorio del Cuoio, e che insieme ad altri tre amici, anche loro stranieri e minorenni, si era tuffato in acqua dagli scogli.

Dopo essersi gettato il giovane, per motivi ancora da chiarire, si è però trovato in difficoltà ed ha rischiato di affogare. Decisivo è risultato l'intervento di un bagnante che si trovava nei paraggi insieme alla compagna e che si è gettato in acqua soccorrendo il ragazzo. Successivamente sono giunti sul posto anche la Pubblica Assistenza del litorale pisano, la Guardia Costiera e le forze dell'ordine. Il giovane, ancora cosciente, è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro: 16 assunzioni alla SEPI

  • Spari al Cep: fermate due persone

  • Ciak si gira: a Pisa il via alle riprese della seconda stagione de 'L'amica geniale'

  • Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 21enne bagnino

  • Maltempo in Toscana: in arrivo piogge e temporali

  • Ragazzo cade dalle spallette sui lungarni

Torna su
PisaToday è in caricamento