Calambrone, maxi sequestro di cocaina: 213 kg per diversi milioni di euro

La droga si trovava in 9 zaini da trekking lasciati a bordo di un gommone sulla spiaggia di Calambrone. I militari hanno arrestato un livornese di 32 anni, fermato mentre tentava di prendere la cocaina

Il gommone contenente la cocaina

I carabinieri del Comando Provinciale di Pisa hanno sequestrato 213 chilogrammi di cocaina purissima. La droga era già confezionata in 50 panetti appositamente occultati in 9 zaini da trekking, lasciati a bordo di un gommone, arenato sulla spiaggia di Calambrone.

Una pattuglia dei carabinieri di Tirrenia, una volta notato il gommone sospetto, ha iniziato la perquisizione. È stato arrestato un giovane livornese di 32 anni, che si era avvicinato all'imbarcazione a bordo di uno scooter, prelevando una  parte della cocaina.

Si tratta di uno dei più importanti sequestri di cocaina mai verificatisi in Toscana, basti pensare che le analisi effettuate sullo stupefacente hanno consentito di appurare la totale purezza della droga, il cui valore una volta immesso sul mercato, ancor prima di essere tagliata è stimato in diversi milioni di euro. Con tale sequestro è stato sicuramente assestato un duro colpo al narcotraffico in ambito nazionale. Sono ancora in corso le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Pontedera: grave 59enne

Torna su
PisaToday è in caricamento