I pisani fanno le valigie: ecco le mete più gettonate per Capodanno

Torna ad aumentare il numero di pisani che hanno scelto di trascorrere l'ultimo dell'anno in vacanza, in particolare nelle città europee. Buoni i prezzi dopo le feste per chi può spostare le ferie

La città di Praga

Un pò la crisi che sembra ormai essere quasi alle spalle, un pò una sensazione di maggior sicurezza per quanto riguarda il rischio di possibili attentati terroristici. Fatto sta che i pisani, passato Santo Stefano, sono pronti a prendere il volo e a trascorrere il Capodanno altrove, preferibilmente nei paesi dell'Est Europa. A raccontarlo è Lisa Bonsignori, titolare dell'agenzia Erili Viaggi e responsabile Assoviaggi Confesercenti dell'area pisana. 

"Rispetto agli anni scorsi - spiega Bonsignori - si è registrato un discreto aumento delle prenotazioni da parte di coloro che hanno deciso di trascorrere il Capodanno all'estero. Un incremento che, anche grazie ai vari ponti festivi che si sono verificati nel corso del mese, si è riscontrato in generale durante tutto dicembre".

Ma quali sono le mete più gettonate? "Dopo gli attentati di Parigi per la prima volta in tanti sono tornati a scegliere mete europee per l'ultimo dell'anno, in particolare quelle dell'Est Europa: Praga, Vienna e Budapest in primis. Mete che negli ultimi anni erano state meno gettonate anche a causa degli attentati terroristici che hanno colpito molte città: evidentemente per la prima volta si respira un clima di maggior serenità e sicurezza. Non manca comunque chi, avendo più soldi e tempo a disposizione, ha scelto di fare viaggi intercontinentali. In questo caso le mete più richieste sono state quelle dei Caraibi, dell'Oceano Indiano e degli Emirati Arabi". 

Diversi anche i pisani che hanno scelto di trascorrere un ultimo dell'anno in montagna ed in particolare in Trentino. Gettonate, tra le mete 'italiane', sono state anche le città in particolare Napoli e quelle campane che presentano sempre mercatini e iniziative tradizionali. "In generale - continua Bonsignori - il budget medio dei nostri clienti per il viaggio di Capodanno è stato intorno ai 500 euro, comprensivi di volo e hotel. La durata media della vacanza è invece di 4-5 giorni".

Decisamente più alti invece i prezzi per chi ha scelto viaggi a lungo raggio. In questo caso, a seconda della destinazione, la spesa può essere anche di alcune migliaia di euro. "Il nostro consiglio in questi casi - conclude la Bonsignori - è quello di posticipare il viaggio a dopo le feste. Ovviamente a patto di avere la possibilità di prendere le ferie. Dopo la Befana si potrà infatti spendere fino a 4 volte meno rispetto allo stesso viaggio effettuato nel periodo a cavallo tra l'ultimo dell'anno e l'Epifania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento