Autobus, nuovi orari e percorsi: "Più servizi, regolarità e puntualità"

A partire dall'11 giugno il servizio urbano di Pisa sarà oggetto di importanti cambiamenti così come le linee che vanno verso il mare. Ecco tutte le novità

Auotbus alla Sesta Porta. Sotto un momento della conferenza stmpa in cui sono statie presentate tutte le novità

Una nuova 'SuperLam Rossa' per dare "maggiore regolarità e puntualità al servizio" e rendere più "semplice e veloce il collegamento con l'ospedale di Cisanello". Ma anche una Lam Verde che, una volta arrivata alla stazione, proseguirà verso via Pardi nel quartiere di San Giusto, sostituendo, con la frequenza di una corsa ogni dieci minuti, l'attuale Lam Blu. Infine un potenziamento dei servizi per il litorale già sperimentati lo scorso anno. Sono queste le principali novità che, a partire dall'11 giugno prossimo, riguarderanno il trasporto pubblico cittadino. Il tutto in vista di un'altra "grande rivoluzione" in partenza dal 19 giugno: l'introduzione della bigliettazione elettronica che consentirà di "contrastare maggiormente l'evasione".

>>> VIDEO: ECCO CHE COSA CAMBIA <<<

"Il futuro prossimo della città - ha detto il sindaco Filippeschi - è nel segno della mobilità collettiva e innovativa. Il forte cambiamento di orari e linee dei bus urbani che oggi annunciamo, è necessario per rispondere alle esigenze degli utenti e ai bisogni di mobilità che esprimono i quartieri. Crediamo di aver raggiunto uno degli obiettivi del nostro mandato: migliorare, cioè, il trasporto cittadino, partendo da un livello che comunque era già alto". Soddisfatto anche l'assessore alla Mobilità, Giuseppe Forte. "Aumentiamo - ha affermato Forte - l'efficienza del servizio nel suo complesso. Nelle settimane scorse sono state dette tante falsità ma i dati di fatto sono questi: aumentiamo di 9mila chilometri le distanze percorse dai mezzi e di 80mila euro gli investimenti economici del Comune".

"Il ritmo e la cadenza delle corse sarà per quasi tutto l’anno di 10 minuti - hanno infine affermato Andrea Zavanella e Alberto Banci, rispettivamente presidente e amministratore delegato della Ctt Nord - rendendo anche più semplice l’approccio degli utenti. Nei prossimi giorni partrià una campagna di informazione per mettere al corrente i cittadini di tutte le novità in programma".

LA 'SUPERLAM' ROSSA. La nuova Lam Rossa proveniente dal parcheggio di via Pietrasantina, una volta giunta alla stazione non proseguirà più fino all’aeroporto: seguirà invece il percorso dell’attuale Lam Blu (incorporata dalla Lam Rossa) fino all’Ospedale di Cisanello. Le 'SuperLam' saranno ogni 10 minuti, anche nei mesi estivi (con l'esclusione di agosto). 

LAM VERDE. La Lam Verde una volta giunta alla stazione proseguirà nel quartiere di San Giusto sostituendo (con maggiore frequenza) l’attuale linea 2. Anch’essa avrà orari uniformi e cadenzati ogni dieci minuti nei giorni feriali (eccetto agosto). Nel quartiere di San Giusto verrà anche istituita una nuova fermata in via Pardi.

LINEA 2. Questa linea non effettuerà più il giro del quartiere di San Giusto, sostituita dalla più frequente Lam Verde. Nel tratto stazione Porta a Lucca il servizio beneficerà di un aumento di frequenza continuando a servire anche il quartiere Le Maggiola (dove il numero delle corse giornaliere passerà dalle attuali 25 a 19). Il capolinea in corrispondenza della stazione sarà trasferito da via Corridoni a viale Gramsci.

LINEA 5 E LINEA 21. La linea 5, in direzione Putignano-Cep, non transiterà più da via S.Marco e via Da Morrona, ma da via Cerboni, via F.lli Antoni (strade su cui verranno istituite nuove fermate), via dell'Aeroporto, piazza Giusti, per poi riprendere il percorso consueto. Il numero di corse non sarà modificato. La linea 21 invece non arriverà più fino all’aeroporto ma terminerà le corse in corrispondenza della rotatoria tra via dell'Aeroporto e via Pardi, tornando poi verso la stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LITORALE. Durante i weekend ci saranno almeno 9 corse aggiuntive ad integrazione delle corse esistenti tutti i giorni della settimana. Negli orari di punta si passerà da una frequenza di una corsa ogni 15 minuti a una corsa ogni 10 minuti. Inoltre per tutti i cittadini che vivono il litorale (residenti e turisti) la tratta da Calambrone a Marina sarà gratuita, cioè tutti potranno salire sul bus ad una delle fermate del litorale e scendere sul litorale senza dover pagare il biglietto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

Torna su
PisaToday è in caricamento