Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

Teresa Rosa Cutaia si è sentita male la sera di venerdì 18 gennaio. Inutili i soccorsi

Foto da Facebook

Una vera e propria tragedia si è consumata a Pisa venerdì sera, 18 gennaio, in una casa a La Vettola. Una giovane di 23 anni, Teresa Rosa Cutaia, ha accusato un malore, finendo per perdere la vita davanti agli occhi dei genitori.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la ragazza ha cenato con la famiglia, poi si è alzata ed è andata in bagno. Nessuna avvisaglia del malore, che l'ha colta all'improvviso. Non vedendola tornare i genitori si sono preoccupati e la sono andati a chiamare. Quando lei non rispondeva hanno deciso di sfondare la porta. Hanno così trovato la giovane a terra in grave difficoltà respiratoria. I medici del 118 sono giunti sul posto ed hanno tentato la rianimazione, purtroppo senza esito. 

Sono intervenuti anche i Carabinieri per le doverose indagini. Per stabilire con esattezza le cause del decesso è stata disposta l'autopsia. Scrive Il Tirreno che l'esito dell'accertamento, avvenuto ieri, avrebbe confermato il malore, nello specifico un caso di embolia polmonare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento