L'Università piange la scomparsa della professoressa Tiziana Goruppi

Si è spenta la docente di Letteratura francese che negli ultimi anni si occupava di orientamento per gli studenti provenienti dalle scuole superiori. Il ricordo del rettore Augello: "Una traduttrice raffinata e sensibile, ottima studiosa"

Lutto all'Università di Pisa: scomparsa Tiziana Goruppi, docente di Letteratura francese e delegata per l’Orientamento rivolto agli studenti delle scuole superiori. Nata a Trieste nell’ottobre del 1947 ha curato numerose traduzioni e studiato in particolare l’opera narrativa di Remy de Goumont, Alexandre Dumas e Guy de Maupassant.

Il saluto del rettore Massimo Augello: "Con la scomparsa della professoressa Tiziana Goruppi perdo una cara amica, che in questi anni ha condiviso l’esperienza di governo dell’Ateneo, impegnandosi a fondo, con generosità e passione, in qualità di mia delegata per l’Orientamento rivolto agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori. La professoressa Goruppi è stata un’apprezzata docente di Letteratura francese, una traduttrice raffinata e sensibile e un’ottima studiosa che, in particolare, ha approfondito il rapporto fra letteratura e immaginario nella produzione francese dell’Ottocento. Condivido questo momento di profondo dolore con il direttore del dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, professor Mauro Tulli, e insieme a lui desidero rivolgere un pensiero particolare al caro amico e collega, Guido Paduano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Donna scomparsa da Santa Maria a Monte: ricerche in corso

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

Torna su
PisaToday è in caricamento