Persona investita dal treno a Pontedera sulla linea Pisa-Empoli-Firenze

Il fatto è accaduto intorno alle 9.15, sul posto gli inquirenti per le indagini. Il traffico ferroviario fra Pontedera e Empoli è stato sospeso

Una persona è stata investita da un treno intorno alle 9.15 di stamani, lunedì 30 gennaio, a Pontedera, sulla linea Pisa-Empoli-Firenze. L'impatto mortale è accaduto poco prima della stazione, coinvolto il regionale 3111 diretto a Livorno.

La circolazione nel tratto fra Pontedera e San Romano è stata sospesa, inizialmente si prevedeva un senso unico alternato a partire dalle 9.50, ma il nulla osta dell'Autorità Giudiziaria è poi rientrato. Il treno investitore è ancora fermo per gli accertamenti degli inquirenti, sul posto per le verifiche di rito sulle cause.

Dalle ultime informazioni la vittima sarebbe un uomo di 55 anni di Casciana Terme. Avrebbe parcheggiato la propria auto in zona per poi compiere l'estremo gesto volontariamente.

Il blocco della circolazione è quindi ancora in vigore (ore 11.10), ma intanto i passeggeri del treno sono stati fatti scendere con l'aiuto del personale Trenitalia ed hanno potuto proseguire il viaggio con 5 autobus sostitutivi. Per ridurre i disagi dei viaggiatori sono stati previsti 4 pullman per fare la spola fra Empoli e Pontedera.

Alle 11.41 è stata avviata l'autorizzazione per aprire al traffico ferroviario uno dei binari, in senso unico alternato. Alle 12.15 è stata riavviata tutta la circolazione. Nel corso dell’interruzione i convogli in viaggio hanno subìto ritardi medi di 100 minuti, con punte massime fino a 150 minuti e cancellazioni.
Nel dettaglio oltre al treno direttamente coinvolto - il Regionale 3111 Firenze - Livorno - sono stati 18 i treni interessati dallo stop, necessario per consentire i rilievi dell’Autorità giudiziaria. Di questi due sono stati cancellati interamente, dieci per parte del percorso, mentre sei hanno registrato ritardi fra venti minuti e due ore e mezzo. Per evitare una sosta di oltre tre ore ai circa 250 passeggeri del Regionale 3111 fermo in linea, personale Trenitalia ha assistito nella discesa dal convoglio i viaggiatori accompagnandoli a bordo di sei autobus sostitutivi, messi a disposizione dall’azienda, che già a partire dalle 10.45 hanno consentito il proseguimento del viaggio fino alla destinazione finale. Effettuate tre ulteriori corse sostitutive fra Empoli e Pontedera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento