Litorale e accessibilità: "Parcheggio per disabili all'accesso degli stabilimenti balneari"

E' quanto prevede la mozione approvata all'unanimità martedì dal Consiglio Comunale di Pisa

Foto d'archivio

Il Consiglio Comunale di Pisa ha approvato all'unanimità ieri, martedì 16 aprile, una mozione urgente presentata dal consigliere leghista Marcello Lazzeri che ha l'obiettivo di 'favorire l’accessibilità agli stabilimenti balneari delle persone con disabilità'. 

"La mozione in oggetto - ha spiegato Lazzeri - è frutto del lavoro della Seconda Commissione Consiliare Permanente che presiedo e impegna il sindaco e la Giunta a voler contribuire a rendere accessibili le strutture balneari del litorale intervenendo su Pisamo, in modo che per i disabili siano ricavati stalli sulla via Litoranea e su viale del Tirreno, laggiù dove possibile". Il documento impegna inoltre l'amministrazione comunale "a pianificare, di concerto con le associazioni di categoria, il rispetto dei capi 3 e 4 dell'articolo 52 del decreto del presidente della regione del 7 agosto 2018. Tutto questo per promuovere l'autonomia dei disabili e favorire così un turismo accessibile".

Nel dettaglio le norme a cui fa riferimento Lazzeri obbligano le strutture balneari a prevedere passerelle di accesso alla spiaggia "di larghezza minima pari a 90 centimetri" e a predisporre "un ausilio specifico per la balneazione delle persone a ridotta capacità motoria".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

Torna su
PisaToday è in caricamento