Gender a scuola a Calcinaia, il consigliere Tani: "C'è ancora tanto da fare"

Spiega il suo gesto il consigliere dopo il voto in consiglio della mozione 'Educare alle Differenze', con l'esponente di 'Insieme per il bene comune' che si è dichiarato gay durante la discussione. Manifestazione della lista contro i comitati dei genitori

Il consigliere comunale di Calcinaia 'Insieme per il bene comune' Flavio Tani torna sull'approvazione della mozione approvata durante lo scorso consiglio, ritenuta dai comitati 'Difendiamo i Nostri Figli' e 'Famiglia Scuola Educazione' lesiva dei bambini e tesa a favorire la diffusione della teoria gender.

Scrive il consigliere: "'Un passo avanti nella civiltà. La mozione 'Educare alle Differenze' presentata da Insieme per il bene comune e Centrosinistra con Lucia Ciampi è stata approvata nel consiglio comunale di Calcinaia' ecco cosa avrei voluto leggere questi giorni sui giornali, invece niente. O si parla del mio coming out pubblico o non si dice niente. Il fatto che un coming out faccia così tanto scalpore sta a significare che c'è ancora tanto da fare".

"Ero indeciso - spiega Tani - se raccontare questo pezzo della mia vita personale, perché fa sempre male parlarne, ma la presa di posizione contro questa mozione da parte di alcune associazioni mi ha dato la spinta di affrontare ogni paura e parlarne. Il mio intento non era quello di far scalpore sui media o di dichiararmi gay, ma solo far comprendere che dietro la mozione 'Educare alle differenze' ci sono fatti reali che in tanti hanno vissuto, e non solo 'per sentito dire'".

Gli attivisti della lista 'Insieme per il bene comune' hanno contro-manifestato durante il consiglio comunale tenendo in mano dei libri per bambini che trattano le differenze, la famosa 'lista nera' stilata dal sindaco di Venezia. I volumetti sono stati poi donati da parte della lista alla biblioteca comunale Pier Paolo Pasolini di Calcinaia. "Consigliamo - scrive il gruppo - ai nostri concittadini di passare dalla biblioteca e leggerli".

Questi i titoli: Il grande grosso libro della famiglia, Il cammino dei diritti, A caccia dell'orso, Piccolo blu e piccolo giallo, Sono io il più bello, Il lupo che voleva essere una pecora, Leo e Albertina, Attenti al coccodrillo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Anche all'Università di Pisa insegnano a non fare il 'coming out': bisogna imparare dai maestri a simulare

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spacciatori arrestati nella maxi-retata: il Riesame accoglie il carcere per 25 indagati

  • Cronaca

    Manutenzioni e pulizia stradale: un altro anno con Avr, arriva l'ecodiserbo

  • Cronaca

    Palazzo Blu: a 50 anni dall'allunaggio arriva la mostra 'Explore - Sulla luna e oltre'

  • Cronaca

    Moschea, lettera al sindaco: "Collaboriamo per garantire i diritti di tutti"

I più letti della settimana

  • Cadavere lungo l'Arno: forse vittima di una caduta accidentale

  • Investito in bicicletta a San Giuliano Terme: muore anche la donna alla guida dell'auto

  • Tragedia sui lungarni: cadavere lungo l'argine del fiume

  • Via delle Torri, incidente tra due auto: una finisce ribaltata

  • Incidente con la moto a Volterra: 50enne ricoverato in gravi condizioni

  • San Frediano a Settimo: scontro tra un'auto e un'ambulanza

Torna su
PisaToday è in caricamento