Vende telline pescate illegalmente a Tirrenia: maxi multa

Il commerciante livornese dovrà corrispondere 1500 euro di sanzione

Controlli da parte della Guardia Costiera nella vendita al dettaglio di pesce. Nella zona di Ardenza (Livorno) sono stati rinvenuti alcuni chilogrammi di telline per i quali l’operatore commerciale, un cinquantenne livornese, non ha saputo dimostrare la provenienza: nessuna fattura, nessun documento di accompagnamento, circostanza che rende i molluschi bivalvi particolarmente pericolosi per il consumatore.

L’ipotesi degli investigatori è che le telline sequestrate provenissero da attività di pesca illecite svolte presumibilmente nella zona di Tirrenia, attualmente 'declassificata' in termini di salubrità per la cattura dei molluschi, condizione che rende necessaria l’esecuzione delle rigorose procedure per la depurazione del prodotto prelevato.

Per il commerciante è scattata la multa di 1.500 euro.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Si sente male mentre passeggia in spiaggia: anziana turista trovata morta

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • A Cascina inaugurato il punto vendita Bricofer

  • Incendio sul Monte Pisano: ancora fiamme

  • Camion in fiamme in superstrada: tratto chiuso

Torna su
PisaToday è in caricamento