Vende telline pescate illegalmente a Tirrenia: maxi multa

Il commerciante livornese dovrà corrispondere 1500 euro di sanzione

Controlli da parte della Guardia Costiera nella vendita al dettaglio di pesce. Nella zona di Ardenza (Livorno) sono stati rinvenuti alcuni chilogrammi di telline per i quali l’operatore commerciale, un cinquantenne livornese, non ha saputo dimostrare la provenienza: nessuna fattura, nessun documento di accompagnamento, circostanza che rende i molluschi bivalvi particolarmente pericolosi per il consumatore.

L’ipotesi degli investigatori è che le telline sequestrate provenissero da attività di pesca illecite svolte presumibilmente nella zona di Tirrenia, attualmente 'declassificata' in termini di salubrità per la cattura dei molluschi, condizione che rende necessaria l’esecuzione delle rigorose procedure per la depurazione del prodotto prelevato.

Per il commerciante è scattata la multa di 1.500 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • scarcerato un extracomunitario spacciatore di droga con la motivazione che era il suo unico modo di sopravvivenza, e qualcuno denuncia chi che per sbarcare il lunario vende l'arselle in via Lucchese. MA datti na regolata.....

  • A PISA in via Lucchese angolo ex Enel, i giorni di mercato c'è uno che fa la stessa cosa da anni. "Tutti" sanno, nessuno agisce. Mah...

  • Avatar anonimo di Gino
    Gino

    Bene...ci sono bande di persone straniere che depredano il gombo di muscoli e arsella...a quintali ne pescano !

  • Boia de 'un perdi mai l' occasione per sta zitta!! Cosa c'entrano l'arselle con la roba taroccata dei negri.. L'arselle un sono tarocchi!! Si trovano solo in mare!!

    • .. L'arselle un sono tarocchi!! Si trovano solo in mare!!

      la prova che hai un cervello tropo atrofizzato(non so nemmeno se capisci il senso) sta nel fatto che non confondi roba vietata(ed è quello che ho scritto) con roba taroccata(quello che tuo cervellino ha capito). in ogni caso, se qualcosa è vietata è vietata. Comunque resta un concetto difficile da recepire per le persone come te: la mamma dei cretini è sempre gravida

      • * intendevo scrivere ...che confondi roba vietata(... . Altrimenti l'idiota di turno non capirebbe l'errore di battitura

        • Aishaitan, un si capisce nulla dei discorsi contorti che fai, si vede che sei in terapia.. È poi perché ripeti sempre le frasi prima di fare i tuoi penosi commenti!! Sono i farmaci!

  • Come mai i lupi da tastiera non commentano questa news di venditore di roba vietata?

    • Si... arrampicati sugli specchi!! Con la dicitura venditore di roba vietata.. Prendevi le difese dei poveri venditori negri di roba vietata (perché taroccata) e istigavi al commento della news.. Quindi io non confondo nulla, e mi raccomando prendi la terapia!!!!

      • Non ci arrivi e non ci arriverai mai: vendere roba taroccata è illegale. Vendere roba vietata è illegale. E poi non ho mai difeso alcun venditore abusivo. Ho sempre detto che se vendono, è perché ci sono tamarri come che cercano di fare i ganzi comprando roba taroccata. Ora ti è chiara la cosa? Se si è per la legalità, o lo si è del tutto o non lo si è. Un dubbio :O non è che per caso vendi telline?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spray al peperoncino durante una lite in discoteca

  • Cronaca

    Centro storico, spacciano droga di fronte ai passanti: due arresti

  • Cronaca

    Monti Pisani: consegnati 221mila euro raccolti grazie alla solidarietà

  • Cronaca

    Cascina, piazza Gramsci: inaugurati i nuovi giochi e la nuova area fitness

I più letti della settimana

  • Lanciano liquido contro due passanti da uno scooter in corsa

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

  • Corso Italia: rapinano l'Ovs e feriscono con un coltello il vigilante

  • Trovato e sequestrato a Pisa lo yacht 'fantasma' dell'imprenditore Moretti

Torna su
PisaToday è in caricamento