Codice della strada: nel 2018 automobilisti multati per 9,1 milioni di euro

Di questi circa 8,7 milioni sono quelli effettivamente esigibili dal comune di Pisa. Il 50% dei proventi incassati dovrà essere utilizzato per migliorare le strade e la mobilità cittadina

Quasi 25mila euro al giorno, per un totale di circa 9,1 milioni di euro. A tanto ammonta il totale delle multe effettuate dalla Polizia Municipale sulle strade del comune di Pisa nel corso del 2018. Il dato è contenuto in una determina firmata nei giorni scorsi dal comandante dei vigili, Michele Stefanelli. Numeri in linea con quelli fatti registrare nel 2017 e nel 2015, leggermente al di sotto dei 10,4 milioni di euro del 2016. A questi 9,1 milioni si aggiungono poi circa 400mila euro di multe elevate nel corso di altri controlli che hanno riguardato le attività commerciali, e il rispetto delle normative edilizie ed ambientali.

Entrando più nel dettaglio dei 9,1 milioni di euro di sanzioni sono state archiviate (in autotutela, per decreto del prefetto o grazie al giudice di pace) multe per oltre 356mila euro, mentre sono in fase di ricorso contravvenzioni per circa 60mila euro. Così la cifra effettivamente esigibile dal comune è di 8,7 milioni di euro: oltre 7,4 milioni di euro è l'ammontare delle multe elevate a famiglie e singoli cittadini; circa 1,3 milioni è invece il totale delle sanzioni a carico di imprese. Tra infrazioni al codice della strada figurano: parcheggi in divieti di sosta, limiti di velocità non rispettati, accessi alle ztl cittadine, assicurazioni scadute.

Ma come verranno utilizzati questi soldi? Secondo la legge il 50% dei proventi effettivamente incassati ha una destinazione vincolata: devono, cioè, essere utilizzati per azioni che riguardano in generale le strade e la mobilità cittadina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Potrebbero essere 10 volte tanti... e ci farebbero i marciapiedi di marmo di Carrara

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento