Profughi, 30 arrivi nel pisano, il Prefetto: "Si delinea una vera emergenza"

Fanno parte dell'ultimo gruppo di 100 migranti destinato in Toscana. Il monitoraggio degli sbarchi sul territorio nazionale presenta un ritmo che potrebbe richiedere nuove disponibilità di accoglienza sul territorio

Prime conferme numeriche sull'accoglienza dei migranti nel pisano. Secondo una nota della Prefettura in questi due giorni arriveranno in provincia 30 profughi, 20 già arrivati ed altri 10 previsti per domani. Fanno parte dell'ultimo gruppo di 100 persone che saranno accolte in Toscana, come annunciato dal Prefetto Attilio Visconti. Sono quindi in tutto 700 gli arrivi in regione. Per quanto riguarda il territorio di Pisa i nuovi arrivi troveranno riparo in piccoli gruppi presso strutture dei vari comuni che in passato hanno già dato disponibilità all'accoglienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il monitoraggio della situazione è continuo divenire, poiché secondo il prefetto Attilio Visconti "molto dipenderà dal ritmo con cui continueranno gli sbarchi sul territorio nazionale". Si delinea una "vera e propria emergenza" secondo l'ufficio del Governo, è quindi possibile che saranno prese nuove misure straordinarie per farvi fronte, seguendo la ripartizione dei compiti di accoglienza che viene decisa in sede centrale a Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

Torna su
PisaToday è in caricamento