Profughi, 30 arrivi nel pisano, il Prefetto: "Si delinea una vera emergenza"

Fanno parte dell'ultimo gruppo di 100 migranti destinato in Toscana. Il monitoraggio degli sbarchi sul territorio nazionale presenta un ritmo che potrebbe richiedere nuove disponibilità di accoglienza sul territorio

Prime conferme numeriche sull'accoglienza dei migranti nel pisano. Secondo una nota della Prefettura in questi due giorni arriveranno in provincia 30 profughi, 20 già arrivati ed altri 10 previsti per domani. Fanno parte dell'ultimo gruppo di 100 persone che saranno accolte in Toscana, come annunciato dal Prefetto Attilio Visconti. Sono quindi in tutto 700 gli arrivi in regione. Per quanto riguarda il territorio di Pisa i nuovi arrivi troveranno riparo in piccoli gruppi presso strutture dei vari comuni che in passato hanno già dato disponibilità all'accoglienza.

Il monitoraggio della situazione è continuo divenire, poiché secondo il prefetto Attilio Visconti "molto dipenderà dal ritmo con cui continueranno gli sbarchi sul territorio nazionale". Si delinea una "vera e propria emergenza" secondo l'ufficio del Governo, è quindi possibile che saranno prese nuove misure straordinarie per farvi fronte, seguendo la ripartizione dei compiti di accoglienza che viene decisa in sede centrale a Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piena dell'Arno e maltempo: la diretta della giornata

  • Passano la piena e la paura: Arno in calo LA DIRETTA

  • Arno a Pisa, il sindaco: "Piena contenuta dalle spallette"

  • Piena dell'Arno a Pisa: negozi chiusi dalle 18.30, lunedì scuole chiuse

  • Piena dell'Arno: attivata la procedura di sicurezza, lungarni chiusi

  • Piena dell'Arno, fase di picco attesa per la tarda serata: "Ci siamo mossi in anticipo, siamo pronti"

Torna su
PisaToday è in caricamento