Lari: nuove panchine e fioriere per il centro storico

L'intervento è stato finanziato da Comune e Regione per un totale di 46mila euro

E’ stato inaugurato sabato 13 aprile il nuovo arredo urbano del centro commerciale naturale di Lari. Con linee geometriche definite, in acciaio corten e legno, è stato installato nelle principali aree del centro storico impreziosendo l’antico borgo ed esaltandone l’aspetto. Un intervento da 46mila euro che l’amministrazione comunale è riuscita a sostenere anche grazie al contributo di circa 20mila euro ricevuto dalla Regione Toscana sul bando per la valorizzazione dei Centri Commerciali Naturali. Ed è proprio sui Centri Commerciali Naturali come quello di Lari che il comune ha di recente fatto un importante lavoro al fine di strutturarne maggiormente le attività e incentivarne lo sviluppo.

"Grazie a questo duplice intervento di Regione e Comune - commenta il sindaco Mirko Terreni - l’amministrazione comunale riesce a realizzare il primo stralcio di un progetto più ampio di valorizzazione e recupero dell’intero centro storico di Lari all’interno del quale a suo tempo è nato il Centro Commerciale Naturale, diretto beneficiario dell’intervento insieme ai cittadini e a tutte le attività larigiane nel loro complesso. L’arredo installato traccia un percorso che cerca di valorizzare la fruibilità pedonale del centro storico e di rendere piacevole l’itinerario del visitatore. L’allestimento infatti vede l’intervallarsi di panchine e fioriere che riprendono forme e colori del contesto urbano in cui sono state inserite, in perfetta armonia con l’architettura e il paesaggio naturale di cui fanno parte.”

"Questo intervento - conclude il Sindaco - pone un altro tassello nella riqualificazione del borgo di Lari che negli anni abbiamo saputo portare avanti. Dopo l’apertura del Museo Dinamico e la ristrutturazione della Seconda Cerchia Muraria, con questi lavori oggi il centro storico viene ulteriormente rinnovato, reso ancora più appetibile per turisti e visitatori cittadini". Il Comune sta lavorando per rinnovare anche l’arredo urbano del centro di Casciana Terme, progetto per il quale ha già iniziato a parlare con i commercianti ed ha stanziato 20mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Rapina due studenti, poi si getta in Arno per sfuggire alla Polizia

  • Elezioni comunali, Pontedera-Ponsacco-San Miniato: tris del centrosinistra

Torna su
PisaToday è in caricamento