Meningite: colpito a Cascina un uomo di 84 anni

L'uomo è ricoverato in rianimazione a Cisanello in gravi condizioni. Gli esami hanno evidenziato che si tratta di pneumococco e non meningococco, quindi di meningite non infettiva

Nuovo caso di meningite da meningococco di tipo B a Cascina. Un uomo di 84 anni, soccorso nella mattinata, è infatti attualmente ricoverato in rianimazione a Cisanello in gravi condizioni. "L'igiene e sanità pubblica della Asl Toscana nord ovest - fa sapere l'azienda nella nota diffusa - ha già effettuato la profilassi ai familiari e ai contatti più stretti".

Aggiornamento 

La Asl Toscana nord ovest, alle 20.26, corregge la nota che aveva diffuso nel pomeriggio, nella quale aveva diagnosticato una meningite da meningococco di tipo B. "Ulteriori approfondimenti sul liquor del signore di Cascina ricoverato a Cisanello - precisa - hanno evidenziato che si tratta di pneumococco e non meningococco, quindi di meningite non infettiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

Torna su
PisaToday è in caricamento