Occupano un edificio delle Ferrovie e rubano energia elettrica: arrestati

I due si erano allacciati al contatore Enel. Sono stati sorpresi all'interno dello stabile in via Quarantola

(foto d'archivio)

Sono stati arrestati ieri mattina, sabato 9 giugno, in via Quarantola a Pisa dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia due cittadini marocchini di 42 e 32 anni per furto in flagranza di energia elettrica e danneggiamento. I due sono infatti stati sorpresi in un edificio di RFI, abusivamente occupato, nel quale avevano manomesso il contatore Enel per l’utilizzo indebito dell’energia elettrica.
Al termine delle formalità di rito, i due marocchini sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto per lunedì mattina.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Spero che presto li rinandino a casa

  • Tranquilli!Trattenuti per 24 ore...

  • sempre loro, maledetti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sesta Porta, tra sangue e siringhe: bagni dei dipendenti usati come rifugio per i tossici

  • Cronaca

    Gestivano la "carne fresca" da far prostituire in strada: quattro persone in carcere

  • Cronaca

    Crollo ponte a Genova: soccorsi anche dalla Toscana

  • Cronaca

    Tentano il furto in casa mentre i proprietari sono in vacanza: un arresto

I più letti della settimana

  • Sette idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Crollo al Bagno Paradiso: camion abbatte l'ingresso e scappa

  • Estate 2018: le spiagge per nudisti della Toscana

  • 'Sei di Pisa se...': 10 elementi distintivi del pisano DOC

  • Marina di Pisa: pesca 'da record' al Fortuna Beach

  • Marina di Pisa, malore fatale mentre fa il bagno: muore 77enne

Torna su
PisaToday è in caricamento