Occupano un edificio delle Ferrovie e rubano energia elettrica: arrestati

I due si erano allacciati al contatore Enel. Sono stati sorpresi all'interno dello stabile in via Quarantola

(foto d'archivio)

Sono stati arrestati ieri mattina, sabato 9 giugno, in via Quarantola a Pisa dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia due cittadini marocchini di 42 e 32 anni per furto in flagranza di energia elettrica e danneggiamento. I due sono infatti stati sorpresi in un edificio di RFI, abusivamente occupato, nel quale avevano manomesso il contatore Enel per l’utilizzo indebito dell’energia elettrica.
Al termine delle formalità di rito, i due marocchini sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo, previsto per lunedì mattina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Spero che presto li rinandino a casa

  • Tranquilli!Trattenuti per 24 ore...

  • sempre loro, maledetti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Comune di Pisa si trasforma in set cinematografico per "Il caso Collini"

  • Cronaca

    Incendio del Serra: "Dal Governo un altro 'no' ai finanziamenti per il territorio"

  • Cronaca

    Case popolari di Pisanova, l'assessore: "Manutenzioni per 400mila euro"

  • Cronaca

    Scuola Normale, scioperano le lavoratrici della mensa: "Vogliamo gli stipendi arretrati"

I più letti della settimana

  • Cascina, assessore lancia un messaggio a Cristina Parodi: "Non sa più quante corna ha"

  • Nuova ordinanza antidegrado: si estende il 'divieto di sosta' per le biciclette

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 ottobre

  • 'Caso Parodi': l'assessore Avolio si dimette

  • Lungarno Simonelli: uomo cade dalle spallette

  • Pioggia e temporali, giovedì di maltempo: è allerta meteo

Torna su
PisaToday è in caricamento