Santa Croce in Fossabanda, studenti occupano lo stabile: chiedono alloggi

Sinistra per ha promosso l'occupazione con lo scopo di chiedere l'avvio di un tavolo per la destinazione d'uso dell'edificio. La proposta degli studenti è quello di creare una mensa e alloggi per gli universitari

Blitz questa mattina degli studenti di Sinistra per che hanno occupato l'immobile di Santa Croce in Fossabanda, di proprietà comunale, con lo scopo di aprire un tavolo tra DSU, Comune e Università per avviare una trattativa sulla destinazione d'uso di questo edificio. La destinazione che Sinistra per propone è quello di trasformarlo in mensa e residenza universitaria al fine di sopperire alla carenza di posti alloggio che oggi vede in città più di 1500 aventi diritto senza assegnazione. Promosso un presidio sotto il Palazzo Comunale alle ore 15.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Massima solidarietà a Sinistra per è stata espressa dal Municipio dei Beni Comuni che sottolinea come "l'occupazione simbolica partita dalle prime luci della mattina ha riaperto alla vista della città l'ennesimo simbolo della cattiva gestione degli spazi di proprietà comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

  • Coronavirus in Toscana, 206 nuovi casi positivi: decessi in crescita, calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento