Centro storico, maxi-retata antidroga: chiuso anche il punto Snai di Viale Gramsci

Sarebbero decine i pusher finiti nel mirino della polizia e numerosi anche i provvedimenti già adottati. Disposta anche la chiusura del punto Snai per 15 giorni

E' iniziata lunedì mattina, dopo lunghe indagini, una maxi retata antidroga per contrastare lo spaccio di stupefacenti nel centro storico cittadino. Sarebbero decine le persone coinvolte nell'inchiesta e già numerosi anche i provvedimenti adottati dalle autorità. Nel mirino delle forze dell'ordine i pusher che quotidianamente gestiscono le piazze di spaccio del centro storico: dalla stazione a piazza dei Cavalieri. Un'intricata rete 'commerciale' e di rapporti che la polizia ha tentato di ricostruire per cercare di infliggere un duro colpo a quella che è una delle problematiche maggiormente sentite in città.

Tra i provvedimenti eseguiti dalla polizia anche la chiusura di un'attività commerciale: il punto Snai di Viale Gramsci che proprio alcuni giorni fa, insieme al sindaco di Pisa Michele Conti, aveva annunciato l'apertura di un nuovo spazio in cui ospitare un presidio fisso della Polizia Municipale.  

"Il nostro obiettivo - dichiara Maurizio Ughi, amministratore delegato della società che gestisce il punto vendita - è da sempre quello di collaborare con le istituzioni per migliorare il controllo sotto i portici di Viale Gramsci anche perché da diversi anni si trova in una situazione di degrado. Ci auguriamo che l’obbligo di chiusura di quindici giorni imposto alla nostra attività commerciale possa essere considerato come ulteriore contributo e un nuovo punto di partenza per il riordino e la riorganizzazione di quest’area che non può essere controllata soltanto tramite gli esercizi commerciali presenti. Come sempre noi adempiamo ai nostri compiti e ai nostri obblighi augurandoci che, quanto non può essere di nostra competenza, sia svolto con la dovuta continuità dagli organi preposti dallo Stato".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Nella retata della stazione e' stata fermata anche infuriate ?!!!

    • Ahahahahahaha

      • Massimo e Stefi nuovi rappresentanti della pozzi ginori, massimello tira la catena e stefanella lecca la tazza

  • Forse se il punto snai lo togliessero di lì, un pò di bei ceffi non si vedrebbero più da quelle parti! Questo non vuol dire che lo stesso è il male del mondo..., quasi.

  • Infuriate tu ragioni a pastasciutta

  • meno male... ma devono insistere, un giorno si e uno no!!!

  • Visto con i miei occhi domenica sera: spacciano tranquilli, in mezzo alla gente, senza timore che siano visti. Bene così, sono le notizie che vogliamo.

  • Bravi, finalmente! Avanti così, grande Lega!

    • Bravi, finalmente! Avanti così, grande Lega!

      Vedi che non ti smentisci? Quanto prendi per ogni post?

      • Più di te sulla Provinciale

    • Semmai i complimenti vanno fatti alla polizia !!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Classe in meno alla scuola 'Agazzi', risponde l'assessore: "Polemica strumentale e immotivata"

  • Politica

    Pontedera: inaugurata la sede della Lega nell'ex circolo Pd

  • Cronaca

    Tragedia a Pisa, malore fatale in casa: morta giovane di 23 anni

  • Cronaca

    Vicopisano: contenitori per la raccolta differenziata all'IC Ilaria Alpi 

I più letti della settimana

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 gennaio

  • Corso Italia: rapinano l'Ovs e feriscono con un coltello il vigilante

  • Trovato e sequestrato a Pisa lo yacht 'fantasma' dell'imprenditore Moretti

Torna su
PisaToday è in caricamento