Servizi, Acli aperte anche ad agosto: gli orari

Il presidente Martinelli: "Anche d'estate accanto alle persone più fragili del nostro territorio, quelle che per motivi economici piuttosto che di salute o sociali, non possono muoversi dalla città"

Le Acli non vanno in ferie. Non chiude i battenti neppure ad agosto il Patronato ed il Centro di Assistenza Fiscale (Caf) delle Sede Provinciale di via Francesco da Buti a Pisa. Per tutto il mese i due servizi resteranno aperti ogni giorno: saranno accessibili al pubblico tutte le mattine (dal lunedì al venerdì) dalle 9 alle 13. Di nuovo al lavoro a tempo pieno, invece, da lunedì 22: tutti i giorni, ad esclusione del sabato e della domenica, dalle 8 alle 18 eccezion fatta per il venerdì, giorno in cui la chiusura è anticipata di un’ora.

“Per la terza estate consecutiva abbiamo deciso di tenere sempre aperto il Patronato con lo sportello colf e quest’anno siamo riusciti anche ad aggiungervi il Caf - spiega il presidente delle Acli provinciali Paolo Martinelli - è un altro dei modi che abbiamo scelto per andare incontro alle persone più fragili e in difficoltà, quelle che ad agosto non vanno in vacanza per difficoltà economiche o perché problemi di salute o sociali gl’impediscono di lasciare la città, ma che magari possono aver bisogno di chiedere un’informazione sulla pensione piuttosto che sulla domanda di disoccupazione o necessitino di assistenza fiscale”.

Al Patronato, i cui servizi sono totalmente gratuiti, ci si può rivolgere per chiedere informazioni in merito a pensioni di vecchiaia, anzianità, superstiti, e invalidità, ricostituzioni delle posizioni pensionistiche, assegni sociali e familiari, versamenti volontari, recupero ed accredito dei contributi, previdenze sociali estere, riscatti e ricongiunzioni, domande di disoccupazione, prestazioni per dipendenti della pubblica amministrazione e provvidenze a favore di mutilati, invalidi civili, ciechi e sordomuti.

Allo sportello colf, invece, per la gestione del rapporto di lavoro domestico: buste paga, calcoli ferie, tredicesime, tfr, assunzioni, cessazioni o trasformazioni.

Al Caf, infine, si può chiedere assistenza fiscale in relazione ad Isee, modelli 730 ed Unico, destinazione otto e cinque per mille, Iuc (imposta unica comunale) e Tasi (tassa sui servizi indivisibili), modelli Red, Icric (Invalidità Civile Ricovero) e Iclav (Invalidità civile al lavoro), bonus energia e gas, successioni, volture catastali e riunioni di usufrutto, contratti di locazione e comodato d’uso gratuito, contabilità di partite Iva e amministrazione di condomini.

Per ulteriori informazioni: tel.050.913120, mail: pisa@acliservice.acli.it e patronato.pisa@aclipisane.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento