Ospedale Cisanello: consegnati gli spogliatoi ai dipendenti Sodexo

Dopo la denuncia della situazione degli addetti alle pulizie da parte della Cgil, l'Azienda Ospedaliera annuncia che gli spogliatoi sono ora a disposizione all'interno di moduli prefabbricati

Arriva la pronta risposta dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana alla questione dei lavoratori della Sodexo denunciata ieri dalla Cgil pisana. Secondo il sindacato infatti gli addetti alla pulitura dell'ospedale di Cisanello si trovano a dover utilizzare materiali inadeguati, oltre a non avere neppure a disposizione spogliatoi in cui cambiarsi.

Ed è proprio su quest'ultimo punto che l'Aoup oggi prende la parola attraverso una nota stampa, chiarendo la situazione. "Come era stato già comunicato nelle scorse settimane - si legge nel comunicato - la situazione degli spogliatoi, destinati agli operatori addetti alla sanificazione e pulizia dell’ospedale della ditta Sodexo, era in via di risoluzione dal momento che si stava ultimando l’allestimento degli arredi nei locali loro assegnati".
"Oggi - prosegue l'Aoup - è stato firmato il verbale di consegna e la ditta è ora in possesso delle chiavi per cui, fin da questo momento, può usufruire degli spogliatoi ubicati all’interno dei moduli prefabbricati, predisposti nella parte nuova dell’ospedale (dietro l’Edificio 30). Questi verranno occupati, come da accordi intercorsi, primariamente dal personale che opera presso l’Edificio 31, attualmente privo degli spogliatoi, e da quello che ha lo spogliatoio nell’Edificio 2 di Cisanello".

 

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

Torna su
PisaToday è in caricamento