Uccisa in Ghana: il fratello medico voleva curarla in Italia

Andrea Badalassi lavora all'ospedale Versilia e stava cercando di far arrivare la sorella in Italia per guarirla dalle terribili ferite: ma Paola non è riuscita a sopravvivere al colpo di pistola

Avrebbe voluto curarla per cercare di salvarle la vita, ma purtroppo non è riuscito nel suo intento. Andrea Badalassi, fratello di Paola, l'imprenditrice 49enne uccisa in un agguato per rapina in Ghana, è medico nel reparto di medicina e chirurgia all'ospedale Versilia. La notizia della morte della sorella è arrivata ad Andrea nella tarda serata di martedì, mentre stava cercando di organizzare il trasferimento in Italia per curarla meglio, ma purtroppo non ce l'ha fatta: Paola Badalassi è morta prima di ogni tentativo di trasferimento.

In Ghana intanto è caccia all'uomo che l'ha uccisa, mentre ancora si attende il rientro della salma dell'imprenditrice. (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si naviga gratis anche in ospedale: si allarga la rete wireless del Comune

  • Cronaca

    Si fa posteggiare l'auto da un parcheggiatore senza patente: maxi multa da 5mila euro

  • Politica

    Si chiude il mandato del sindaco Filippeschi: "Molti gli obiettivi raggiunti"

  • Cronaca

    Aeroporto: prosciolto dall'accusa di corruzione il sindaco Filippeschi

I più letti della settimana

  • Pisa misteriosa: sei luoghi, in città e in provincia, dove accadono cose ai 'confini della realtà'

  • 5 gite fuori porta in Toscana per il Ponte del Primo Maggio

  • Bucano la gomma dell'auto e tentano il furto: "Girano con il coltello, fate attenzione"

  • Scontro nella notte a San Giovanni alla Vena: 4 feriti

  • A Marina di Pisa nasce il consorzio 'Le lumache del Parco'

  • #apisacigarba: ecco le cinque pizzerie finaliste

Torna su
PisaToday è in caricamento