Uccisa in Ghana: il fratello medico voleva curarla in Italia

Andrea Badalassi lavora all'ospedale Versilia e stava cercando di far arrivare la sorella in Italia per guarirla dalle terribili ferite: ma Paola non è riuscita a sopravvivere al colpo di pistola

Avrebbe voluto curarla per cercare di salvarle la vita, ma purtroppo non è riuscito nel suo intento. Andrea Badalassi, fratello di Paola, l'imprenditrice 49enne uccisa in un agguato per rapina in Ghana, è medico nel reparto di medicina e chirurgia all'ospedale Versilia. La notizia della morte della sorella è arrivata ad Andrea nella tarda serata di martedì, mentre stava cercando di organizzare il trasferimento in Italia per curarla meglio, ma purtroppo non ce l'ha fatta: Paola Badalassi è morta prima di ogni tentativo di trasferimento.

In Ghana intanto è caccia all'uomo che l'ha uccisa, mentre ancora si attende il rientro della salma dell'imprenditrice. (fonte Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Scuola, unificazione dell'Itis 'da Vinci' e dell'Ipsia 'Fascetti': "Pesanti ricadute su personale e studenti"

    • Politica

      Una 'Beach Arena' per la squadra di Pisa a Fornacette, Nerini (Nap): "Perché non sul litorale?"

    • Cronaca

      Arno, con le piogge 'piccola piena': nessun allarme

    • Cronaca

      Volterra, il 2017 è l'anno delle opere pubbliche: "Porteranno valore alla comunità"

    I più letti della settimana

    • Il delfino dell'Arno è malato: sarà riaccompagnato in mare

    • Visita sulle Mura Medievali: nuova apertura straordinaria gratuita

    • Viale delle Piagge, bocconi avvelenati: cani in pericolo

    • Università: gli atenei pisani fra i migliori d'Italia per l'Anvur nella ricerca

    • Peccioli, fuori strada con l'auto: paura per una ventenne

    • Santa Chiara e Cisanello, le addette alle pulizie in stato di agitazione: "Condizioni di lavoro disumane"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento