menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Parcheggi: aspetti un bambino? La sosta è gratis negli stalli blu

La proposta è arrivata dalla commissione politiche sociali del Comune di Pisa e permetterà alle donne in gravidanza o a quelle con un figlio di età inferiore ad un anno di parcheggiare senza pagare

Anche a Pisa le donne in attesa e i genitori con figli fino ad un anno di età potranno parcheggiare ovunque. "Sì è proprio così - dice il presidente della commissione politiche sociali del Comune di Pisa, Michele di Lupo, esponente del Pd - domani (martedì 26 giugno, inizio alle 17.30) daremo il via alla proposta della giunta comunale affinché le donne in attesa, o le neo mamme con un figlio con età inferiore ad un anno, avranno la possibilità di parcheggiare, gratuitamente, in tutti i parcheggi a pagamento, cioè negli "stalli blu". Questa possibilità sarà estesa anche ai padri. Mentre per le donne che non sono residenti a Pisa ma che lavorano in una azienda o Ente presente sul territorio comunale è prevista, oltre alla sosta, anche l'acceso, sempre gratuito, nella ZTL".

"La proposta - conclude Di Lupo -  votata all'unanimità con un'apposita mozione in consiglio comunale, (primo firmatario Filippo Bedini del PDL) fa di Pisa una città all'avanguardia nel rispetto delle persone con una mobilità diversa".

Per ottenere questo permesso sarà necessario presentare una domanda con allegato il certificato di gravidanza o un'autocertificazione relativa all'età del figlio.

 

Potrebbe interessarti


    Commenti (2)

    • Finalmente...Era ora!

    • Avatar anonimo di francesca
      francesca

      era ora!!!! ma DOVE presentiamo domanda o autocertificazione? ai vigili? al comune? al parcheggiatore abusivo? aaa a chii-ii?

    Più letti della settimana

    Torna su