Parcheggio di via Da Morrona: chiuso per i lavori di riqualificazione

Il cantiere per la pulizia, rimozione rifiuti e sistemazione della segnaletica partirà il 12 febbraio e durerà fino a fine mese

Il sindaco di Pisa Michele Conti ha annunciato l'inizio dei primi lavori di pulizia e messa in sicurezza del parcheggio pubblico in via da Morrona. L'area di sosta in San Giusto, di proprietà di Ferrovie dello Stato, ha da tempo problemi di degrado, nonostante il frequente uso di residenti e pendolari. Le segnalazioni degli abitanti per sporco e mancanza di sicurezza si sono moltiplicate nel tempo.

Da martedì 12 febbraio avranno avvio le operazioni di taglio dell'erba, rimozione dei rifiuti abbandonati e ripristino della segnaletica, in vista dell'acquisizione dell'area da parte di Pisamo, la società che gestisce la mobilità urbana per il Comune, tramite contratto di comodato con RFI. Per tutta la durata dei lavori, dal 12 al 28 febbraio, il parcheggio non potrà quindi essere utilizzato e rimarrà chiuso al traffico, con istituzione del divieto di sosta.

"Un'altra zona della città strappata al degrado - ha commentato il sindaco Conti - sono anni ormai che nell'area i cittadini segnalano episodi di furti e danneggiamenti alle auto parcheggiate. La nostra volontà è quella di riqualificarlo da subito e renderlo fruibile e sicuro per i residenti del quartiere e per i pendolari, dotandolo inoltre di un sistema di guardiania e di tariffe sostenibili".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Il succo è: - facciamo "finta" di riqualificare l'area, così possiamo aggiungere altri stalli a pagamento e guadagnare altro denaro dalle soste e dalle multe. Vedasi lungarno Guadalongo. L'unico vantaggio sarà quello che un po' tutti potranno goderne e non solo chi riesce ad accaparrarsi un posteggio alle 6 del mattino.

  • E chi sarebbero questi "fanatici del free-parking"? Forse persone che parcheggiano lì la macchina per prendere il treno senza dover pagare tutta la giornata in altri parcheggi? O anche semplici residenti dell'area che dovranno dotarsi del Pisa Pass per tornare a parcheggiare lì.

  • Per curiosità, quando Pisamo acquisisce un'area da dedicare a parcheggio, si fa carico anche della pulizia e della sicurezza dell'area ? Quindi se mi danneggiano l'auto Pisamo mi risarcisce i danni ? O spunta il solito cartello in cui l'esercente si ritiene sollevato da ogni responsabilità ? Altra domanda, attualmente il parchieggio è gratuito ?

    • Attualmente il parcheggio è gratuito, ed infatti le macchine sono affastellate una sull'altra, senza regola alcuna. Presumo che il nuovo gestore farà pagare per la sosta, ergo ci saranno sempre posti liberi, ed i fanatici del free-parking si inventeranno soluzioni alternative.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento