Parco San Rossore e Covid-19: "Avanti con i progetti per fare i lavori finita l'emergenza" 

L'attività amministrativa dell'ente procede tramite smart working, in programma opere su rete idrica, cartellonistica e sicurezza

Continuano i progetti di rinnovamento nella Tenuta di San Rossore. Sono partite le procedure di gara per assegnare i lavori di realizzazione di tre nuove linee dell'acquedotto che collegheranno rispettivamente La Sterpaia e Torre Riccardi, Cascine Vecchie alla Villa del Gombo e Cascine Nuove a Bocca d'Arno fino alla base degli incursori, passando per la Palazzina e per il Boschetto. Totale dei lavori: 620mila euro.

Va avanti anche il progetto che prevede l'installazione, presso gli ingressi del Ponte alle Trombe (via delle Cascine) e de la Punta (via delle Lenze), di due pannelli a messaggio variabile che permetteranno a chi entra di essere aggiornati con le informazioni di servizio e le comunicazioni dell'Ente, insieme a telecamere per migliorare i controlli all'entrata e all'uscita e la sicurezza all'interno della Tenuta: anche in questo caso è partita la procedura di gara (34mila euro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questa fase le attività amministrative dell'Ente non si fermano, grazie allo strumento dello smart working - spiega il direttore Riccardo Gaddi - così come continuano a lavorare i Guardia Parco, la guardiania e gli operai dell'azienda agricola, impegnati nella cura dei campi e degli allevamenti bovini ed equini". Mercoledì si è svolta in videoconferenza la riunione del consiglio direttivo, preceduta da un saluto a tutti i dipendenti: "Proseguire a progettare e a programmare significa essere pronti, quando sarà finita l'emergenza, a ripartire subito con i previsti lavori di miglioramento nel Parco e con l'accoglienza dei visitatori" conclude il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento