Pedinato da Cascina a Pisa, sorpreso mentre spaccia eroina: arrestato

L'uomo era sotto osservazione da parte di Carabinieri, le manette sono scattate nella sera di venerdì 8 marzo

Immagine di archivio

Nella serata di ieri, 8 marzo, i Carabinieri della stazione di Cascina hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti a Pisa un 36enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

I militari, al termine di un servizio di osservazione e pedinamento iniziato proprio a Cascina, hanno bloccato l'uomo nell'atto di cedere una dose di circa un grammo di eroina a un tossicodipendente del luogo, segnalato alla Prefettura quale assuntore. Nel corso della successiva perquisizione eseguita in un camper in uso all'extracomunitario, sono stati rinvenuti e sequestrati: un bilancino di precisione, un cellulare, materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente ed una somma in contante pari a 415 euro, ritenuta provento dell’illecita attività.  

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo disposto per la mattinata odierna davanti al Tribunale di Pisa.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento