San Giuliano Terme, resta appeso col parapendio a 7 metri: soccorso

E' successo dopo le ore 14 in località Pugnano. Disattivata la linea elettrica per consentire le operazioni di salvataggio

Appeso ai fili della media tensione. La squadra del nucleo Speleo Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco di Pisa è intervenuta oggi, 22 giugno, dalle ore 14.30 circa a Pugnano (San Giuliano Terme) per recuperare una persona che con il parapendio è rimasta intrappolata a circa 7 metri di altezza.

Una volta soccorso l'uomo, un ragazzo di Calci, è stato affidato alle cure dei medici del 118 in apparente buono stato di salute. Pare che a causare l'infortunio sia stato un colpo di vento in fase di atterraggio. Per consentire l'intervento è giunta sul posto una squadra Enel per disattivare la linea elettrica.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

Torna su
PisaToday è in caricamento