Bientina: due persone ricoverate nella notte per intossicazione da monossido di carbonio

Intervento d'urgenza dei soccorritori in via Caduti di Piavola intorno alle ore 3 del 5 gennaio. A causare il rilascio del gas è stato un braciere

Intervento in piena notte fra il 4 ed il 5 gennaio per i Vigili del Fuoco di Cascina ed il personale del 118, per un'intossicazione da monossido di carbonio in un appartamento in via Caduti di Piavola, a Bientina.

I soccorsi si sono mossi intorno alle ore 3 di stamani. Due persone sono state ricoverate. Le verifiche sulla presenza del gas da parte dei pompieri sono risultate negative, in quanto era già stata permessa la ventilazione dei locali.

Da una prima ricognizione il rilascio del monossido pare sia sia stato causato dalla presenza di un braciere, che al momento dell'arrivo degli operatori sanitari era stato già portato all'esterno. Per gli accertamenti di rito sono intervenuti i Carabinieri di Bientina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Night Club con lavoratori in nero e ragazze senza permesso di soggiorno

  • Cronaca

    Regata delle Repubbliche Marinare: la sfida nelle acque di Venezia

  • Cronaca

    Ancora sciopero alla Metro: "L'azienda vuole mettere nell'angolo sindacati e lavoratori"

  • Cronaca

    Danneggiata l'auto della vicesindaco Bonsangue in Piazza Carrara

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore: "Te ne sei andata tra le mie braccia"

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Furto di fronte alla facoltà di Fisica: "Rubati 500 euro"

  • Trovato privo di sensi lungo l'argine dell'Arno

Torna su
PisaToday è in caricamento