Bientina: due persone ricoverate nella notte per intossicazione da monossido di carbonio

Intervento d'urgenza dei soccorritori in via Caduti di Piavola intorno alle ore 3 del 5 gennaio. A causare il rilascio del gas è stato un braciere

Intervento in piena notte fra il 4 ed il 5 gennaio per i Vigili del Fuoco di Cascina ed il personale del 118, per un'intossicazione da monossido di carbonio in un appartamento in via Caduti di Piavola, a Bientina.

I soccorsi si sono mossi intorno alle ore 3 di stamani. Due persone sono state ricoverate. Le verifiche sulla presenza del gas da parte dei pompieri sono risultate negative, in quanto era già stata permessa la ventilazione dei locali.

Da una prima ricognizione il rilascio del monossido pare sia sia stato causato dalla presenza di un braciere, che al momento dell'arrivo degli operatori sanitari era stato già portato all'esterno. Per gli accertamenti di rito sono intervenuti i Carabinieri di Bientina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ghezzano, incidente nei pressi della Lidl: ferito un ciclista

  • Cronaca

    Migrante morto nel rogo in Calabria: il 29enne era stato spacciatore a Pisa

  • Cronaca

    Municipale, più agenti in centro storico: "Operazione che ricadrà sulle periferie"

  • Cronaca

    Case popolari a Sant'Ermete, il Comune: "Nessun dialogo con chi fa dell'illegalità una bandiera"

I più letti della settimana

  • Intervento chirurgico eccezionale a Cisanello: salvato paziente in gravi condizioni

  • Trascinata dall'auto del fidanzato: è grave

  • Via Cattaneo: chiusa la macelleria islamica

  • Vive in cantina, occupa una casa in Sant'Ermete e il Comune gli fa causa: "Uno dei tanti casi, servono risposte"

  • Tatuatore pisano tiene in ostaggio due persone armato di pistola e coltello: arrestato

  • 'A Silvia' e l'ispirazione poetica: quando Giacomo Leopardi ritrovò l'amore a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento