San Rossore, pesca illegalmente 16 kg di pesce: scoperto

A finire nei guai un pensionato che aveva posizionato una rete per catturare il pesce. Il pescato è stato sequestrato e verrà dato in beneficenza

(foto d'archivio)

Aveva posizionato nei pressi della foce del fiume Serchio una rete da 250 metri con la quale era riuscito a pescare 16 kg di pesce, prevalentemente spigole, muggini e rombi. Una pratica illegale compiuta all'interno del parco di San Rossore che è stata scoperta dai Carabinieri Forestali di stanza all'interno del parco. I militari, dopo vari appostamenti anche nelle ore notturne, hanno individuato e fermato il pescatore di frodo, un pensionato residente nel comune di San Giuliano Terme, che ora rischia una sanzione, prevista dal regolamento del parco, fino a 6mila euro. Le reti e il pescato sono stati sequestrati. I pesci recuperati verranno dati in beneficenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 9 e 10 novembre

  • Forti temporali in arrivo: allerta meteo arancione

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

Torna su
PisaToday è in caricamento