Pezzo di ferro nel gelato confezionato: a trovarlo una bimba di 2 anni

L'episodio è accaduto a San Frediano a Settimo. La bambina ad un tratto ha iniziato a piangere ed alla fine dalla bocca è uscito un frammento di metallo lungo circa 3 centimentri, simile ad un chiodo

Uno stecchino di ferro di quasi 3 centimetri poteva essere ingoiato da una bambina di 2 anni e mezzo. E' stata lei a trovare il corpo estraneo nella vaschetta del gelato confezionato a San Frediano a Settimo. Mentre mangiava ha sentito dolore ed ha cominciato a piangere forte. Su invito della nonna preoccupata ha buttato fuori tutto quello che aveva in bocca e lì è uscito fuori il frammento di metallo. Fortunatamente solo un grande spavento per la piccola, che non ha subito ferite.

La famiglia ha segnalato l'accaduto al supermercato dove ha acquistato la confezione, che a sua volta ha informato il proprio fornitore. Avvisati dell'accaduto anche i Carabinieri, senza che però sia stata sporta denuncia. Da capire come sia stato possibile che la barretta metallica di 2,8 centimetri sia finita nel gelato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • Si ferma ad un distributore e si masturba 'di fronte' ad una donna che fa rifornimento

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Scontro tra due auto: muore 70enne

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento