Pisa Mover: migliaia di utenti nel primo weekend, ma c'è da migliorare

Tanti i turisti e i curiosi che, nei primi 2 giorni di messa in funzione, hanno utilizzato la navetta elettrica. Diversi gli aspetti che sono ancora da mettere a punto: mancano cartelli e cestini

Sono alcune migliaia gli utenti che hanno utilizzato il Pisa Mover nel primo weekend di messa in funzione. A riferirlo questa mattina, lunedì 20 marzo, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, a margine della conferenza stampa in cui sono stati presentati i lavori di dragaggio del canale Navicelli e dell'Incile. "Duemila utenti nel primo giorno di messa in funzione - ha detto Filippeschi - e molti di più ieri (domenica, ndr). Soprattutto ieri si sono iniziate a vedere tante persone con la valigia. Questo significa che il Pisa Mover inizia a svolgere la funzione per cui è stato realizzato e per la quale ha ricevuto i finanziamenti europei".

Sabato la navetta elettrica che collega aeroporto e stazione era stata utilizzata da un discreto numero di persone. Tra i passeggeri anche tanti curiosi. Il servizio rimarrà infatti gratuito fino al 26 marzo per dare occasione a tutti di provare la navetta e visitare le tre stazioni. Un'opportunità che sembra essere quindi stata accolta positivamente da molti.

Questi primi due giorni hanno però messo in luce anche alcuni aspetti che è necessario migliorare. Uno riguarda la mancanza di cestini per i rifiuti nelle tre stazioni del percorso. Altra criticità emersa è la mancanza di indicazioni sull'orario di arrivo dei convogli: ce n'è uno ogni 5 minuti per direzione di marcia, per un totale di 210 al giorno per direzione. Mancano però le modalità di avvertimento dell'utenza che si trova quindi da questo punto di vista disorientata. Mancano anche le indicazioni, all'interno dell'aeroporto, su come accedere alla navetta, così come la segnaletica alle fermate. "Difficoltà normali - ha detto Filippeschi - ci vorrà qualche mese prima che il sistemi funzioni a regime. Andrà fatto un ottimo lavoro dal punto di vista della comunicazione per informare utenti e cittadini sulle opportunità offerte dal Pisa Mover, così come sulla possibilità di utilizzo del parcheggio scambiatore intermedio".

Dall'amministrazione trapela anche un certo 'fastidio' per l'assenza all'inaugurazione dei vertici di Toscana Aeroporti. Manca