Pistola finta puntata contro il professore in una scuola superiore di Pisa

L'episodio sarebbe avvenuto lo scorso gennaio ad opera di un 17enne

Episodio di bullismo di uno studente 17enne in un istituto superiore di Pisa contro un professore, con una pistola finta. E' quanto sarebbe successo secondo l'agenzia Ansa, che parla di un gesto teso ad umiliare l'insegnante reo di aver ripreso energicamente il giovane in classe. Dopo la minaccia subìta il professore avrebbe chiesto aiuto ad una collega, che una volta avviatasi verso la presidenza ha trovato sulla sua strada il giovane, che l'avrebbe offesa e cercato di impedire di proseguire nel riferire quanto accaduto al dirigente della scuola.

I fatti sarebbero accaduti a gennaio. Le accuse, valutate dalla procura presso il tribunale dei minori, sarebbero di violenza privata continuata, minacce e ingiuria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Liceo Galilei di Pisa: studenti denunciano offese ricevute dai professori

  • Concorso in Regione: 84 posti per assistente amministrativo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento