Stazione: uomo ha arresto cardiaco fra i binari, salvato col defibrillatore dalla Polfer

E' successo nella mattinata di giovedì, quando un uomo di 44 anni si è accasciato a terra alla stazione colto da malore. Gli agenti della Polfer sono intervenuti subito con il defibrillatore scongiurando il peggio

Verso le 8.30 di ieri mattina un uomo di 44 anni è crollato a terra al terzo binario della stazione di Pisa, colto da arresto cardiaco. Subito è stato dato l'allarme e gli agenti della Polfer Valerio Perondi, Naila Rossellini, Marco Bindi e Francesco Izzo, coordinati dal dirigente Luigi Veglianti, si sono fiondati sul posto con il defibrillatore. La moglie del malcapitato stava praticando la respirazione bocca a bocca, in attesa dell'arrivo del 118, poi il massaggio cardiaco risolutivo. L'uomo è stato in seguito trasferito all'ospedale di Cisanello.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 ottobre

Torna su
PisaToday è in caricamento