Ponte di Genova: in lutto anche i commercianti di piazza Manin

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Hanno fermato per 5 minuti le loro attività, per unirsi al ricordo delle persone rimaste vittima del crollo del ponte Morandi, a Genova. E’ il gesto compiuto questa mattina, sabato 18 agosto, dai bancarellai di Piazza Manin. "Un segno di solidarietà e vicinanza - spiega Michele Puschi, storico esercente dell'area monumentale - nei confronti delle persone scomparse e delle famiglie delle vittime. Abbiamo ricevuto una comunicazione a riguardo da Confesercenti e abbiamo deciso di aderire all’iniziativa. Dalle 11.30 alle 11.35 abbiamo quindi stoppato le vendite dei nostri banchetti, mettendo le bandiere a mezz'asta e un nastro nero lungo le nostre attività".

Sempre oggi si sono invece tenuti a Genova i funerali di Stato.

Potrebbe Interessarti

  • Il Pisa vola in serie B: è festa grande in centro città

  • Pisa-Triestina: la coreografia della Curva Nord

  • La città celebra gli 'eroi' di Trieste: in migliaia all'Arena, poi la festa sui lungarni

  • Tenta di forzare la porta della pizzeria: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento