Ponte di Genova: in lutto anche i commercianti di piazza Manin

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Hanno fermato per 5 minuti le loro attività, per unirsi al ricordo delle persone rimaste vittima del crollo del ponte Morandi, a Genova. E’ il gesto compiuto questa mattina, sabato 18 agosto, dai bancarellai di Piazza Manin. "Un segno di solidarietà e vicinanza - spiega Michele Puschi, storico esercente dell'area monumentale - nei confronti delle persone scomparse e delle famiglie delle vittime. Abbiamo ricevuto una comunicazione a riguardo da Confesercenti e abbiamo deciso di aderire all’iniziativa. Dalle 11.30 alle 11.35 abbiamo quindi stoppato le vendite dei nostri banchetti, mettendo le bandiere a mezz'asta e un nastro nero lungo le nostre attività".

Sempre oggi si sono invece tenuti a Genova i funerali di Stato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Notiziona...

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Sciopero per il clima, in 5mila in piazza: "Siamo sull'orlo di una crisi, bisogna agire in fretta"

  • Attualità

    Cento giorni alla Maturità: la carica degli studenti in Piazza dei Miracoli

  • Attualità

    Bancarelle in piazza dei Miracoli: favorevoli o contrari al rientro?

  • Cronaca

    Reddito di cittadinanza al via senza code: "Provvedimento utile ma vorrei lavorare"

Torna su
PisaToday è in caricamento