Migliarino: potenziata l'illuminazione sull'Aurelia

Il Sindaco Angori: "Intervento finalizzato anche ad aumentare la sicurezza per la nostra comunità"

Nuova illuminazione sull’Aurelia a Migliarino. Nei giorni scorsi Toscana Energia Green ha provveduto alla sostituzione di armature e corpi illuminanti per 10 pali, tutti, sin da ora, rinnovati e forniti di illuminazione a led, di cui 2 con doppia illuminazione e uno, quello ubicato presso il semaforo, con tripla illuminazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta - commenta il Sindaco Massimiliano Angori - di un intervento importante e significativo, concordato con la nostra Amministrazione Comunale, su uno dei punti strategici per la nostra viabilità e finalizzato anche ad aumentare la sicurezza per la nostra comunità. Come più volte ribadito anche dalla Prefettura di Pisa, infatti, una buona ed efficace illuminazione sul territorio, che garantisca una maggiore visibilità, concorre a rappresentare un deterrente per lo svolgimento di attività illecite, oltre che rappresentare un elemento importante per rafforzare la sicurezza degli utenti della strada. Proseguiremo dunque con questo tipo di interventi per tutto il nostro territorio, con una dettagliata programmazione messa a punto con la stessa Toscana Energia Green".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Acqua potabile, dal 1° luglio scatta il divieto di uso improprio

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento