Imprenditore pestato: presidio della Lega Nord davanti al campo rom

Alle ore 12 il partito di Maroni ha organizzato una manifestazione per esprimere la propria solidarietà all'imprenditore picchiato per futili motivi davanti alla sua azienda. La Lega Nord: "Basta tolleranza"

Un presidio davanti al campo rom di Oratoio organizzato dalla Lega Nord Toscana per esprimere la propria solidarietà all'imprenditore pestato da un gruppo di nomadi per futili motivi. L'appuntamento è fissato per le ore 12 in via Aldovrandi (di fronte all'Intergomma) e, secondo la stessa Lega, vi parteciperanno numerosi imprenditori arrabbiati per la situazione che si trovano a vivere ogni giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già ieri la Lega Nord si era espressa sulla questione con la sua candidata alla Camera dei Deputati Susanna Ceccardi, che aveva duramente criticato l'operato del sindaco sulla gestione dei nomadi a Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento